Addio a Christopher Tolkien, l’erede dell’anello

È morto a 95 anni a Draguignan, la cittadina in Provenza dove viveva da molti anni, Christopher Tolkien, figlio del grande J.R.R. Tolkien, indimenticabile autore della trilogia de Il Signore degli Anelli. La notizia del decesso è stata data dal cognato Daniel Klass. Christopher Tolkien è stato sin dal 1973, anno della scomparsa del padre (e quindi per quasi mezzo secolo) suo esecutore testamentario e letterario, ruolo che ha ricoperto in modo estremamente attivo, pubblicando e curando - per molti in parte scrivendo - una nutrita serie di opere postume essenziali per la definizione del ciclo della Terra di Mezzo nella sua complessità e interezza, a partire da Il Silmarillion, uscito nel 1977. Nato a Leeds il 2 novembre del 1924, dopo l’infanzia vissuta ad Oxford il figlio di J.R.R. Tolkien aveva partecipato con la Royal Air Force alla Seconda Guerra Mondiale. Terminato il conflitto, aveva completato gli studi diventando professore di inglese antico e medievale alla prestigiosa Oxford University, dove aveva insegnato anche il padre.



Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER