C'è da perderci la testa

C'è da perderci la testa
Un viaggio interattivo nel mondo del cervello come organo e del cervello come mente lungo tutti i percorsi che permettono il miracolo della percezione, guidati dalla voce narrante di un neurone, che ripercorre la grande avventura delle neuroscienze partendo però dalle sensazioni visive ed estetiche. Ecco quindi che per capire la struttura anatomica del cervello ci viene proposto un cavolo in sezione, e per quella dei neuroni un finocchio: e ancora disegni, foto, schemi e piccoli test che permettono ai bambini di imparare divertendosi. Un viaggio che spiega con semplicità cosa sono i recettori, le sinapsi, che incuriosisce, che avvicina scienza e arte e fa notare proprio come già all’inizio del secolo scorso gli artisti fauves cercassero il modo di spiegare forma e colore dipingendo oggetti con colori strani (vedi per esempio i quadri di André Derain) e quali siano le reazioni del nostro cervello, misurate con una risonanza magnetica, di fronte ad immagini strane come una banana blu...
Partendo da una citazione indiretta di versi di Emily Dickinson parafrasati dallo scienziato Gerald Edelman "Il cervello è più grande del cielo, poiché tutto il mondo in qualche modo è contenuto nel cervello" si dipana questo breve saggio scritto a quattro mani - o due cervelli, sarebbe il caso di dire - da una donna di scienza (Ludovica Lumer, che lavora al Department of Anatomy and Developmental Biology dell’University College di Londra) e una d’arte (Marta Dell'Angelo, che nel 2002 ha vinto il Premio New York Columbia University), affiancate da scienziati come Semir Zeki, Antonio Damasio, Vittorio Gallese ed Elkhonon Goldberg che descrivono le loro scoperte in modo semplice e accessibile. Connubio azzeccato per un libro divertente a misura di bambino ma non solo, un libro moderno, dunque, con una veste grafica accattivante e che viene proposto da Laterza con il bollino de 'I libri del Festival della Mente', manifestazione che ogni anno a Sarzana propone un programma ricco e stimolante per tutte le età, con un occhio di riguardo per i più piccoli.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER