Ciù e il giorno del grande starnuto

Ciù e il giorno del grande starnuto

Quando Ciù starnutiva, accadevano disastri. Guardando la tenerissima immagine del piccolo panda con un berretto da aviatore e una maglietta verde a righe ci si domanda che tipo di disastri potrà mai combinare quel dolce cucciolo dagli occhi grandi. E il dubbio rimane per un bel po' perchè il povero Ciù non riesce facilmente a starnutire. In biblioteca con la mamma tutti quei libri e quella polvere gli fanno un forte solletico al naso, Ciù è sicuro che gli verrà da starnutire e... invece niente. Al ristorante con il papà il pepe gli solletica il nasino e sembra proprio la volta buona ma... niente da fare nemmeno questa volta. Quando il pomeriggio Ciù e i suoi genitori vanno al circo, improvvisamente lo starnuto comincia a farsi sentire nel naso e questa volta è proprio vero! Ma mamma e papà non sentono, talmente sono affascinati dallo spettacolo. Così, senza riuscire a trattenersi Ciù produce il più grande starnuto che si sia mai sentito. Il circo viene travolto e non solo, anche la biblioteca, il ristorante, l'intera città vengono travolti dallo micidiale starnuto di Ciù. E alla fine... che liberazione!
Neil Gaiman è un celeberrimo fumettista, scrittore, giornalista, sceneggiatore televisivo e radiofonico. I suoi romanzi hanno vinto tutti i premi che vi possono venire in mente ed è diventato uno degli scrittori più amati dai ragazzi. Con l'albo illustrato Ciù e il grande starnuto, Gaiman dimostra uan volta di più il suo grande talento dando vita a una divertente storia per i più piccolini, basata su un gesto banale quanto esplosivo qual è lo starnutire, un'azione che dura meno di uno sbadiglio e a volte di un colpo di tosse. Con poco (davvero poco), Neil Gaiman crea una storia spassosa attraverso il meccanismo dell'esagerazione che notoriamente ai bambini piace da impazzire! Il tocco finale lo dà il genio americano dell'illustrazione Adam Rex: tavole colorate e morbide, con protagonisti una serie di animali umanizzati al punto giusto. I piccoli lettori si ritroveranno di sicuro a imitare Ciù quando sta per starnutire, quel eeeh... eeeh... EEEH... che cresce sempre di più e non arriva mai, con la suspance che cresce pagina dopo pagina e, quando finalmente lo starnuto proprompe, è un esplosione di libertà e di gioia. Una tenera storia da leggere prima di andare a nanna, ma anche un bellissimo gioco da fare tutti insieme. "Salute, Ciù!".

 

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER