Echi d'oceano

Echi d'Oceano
Sapete qual è l’origine di tutte le cose? Come è nato il mare, come si è disteso il cielo? I popoli delle isole lontane sostengono che fu Taganroa dal volto tatuato a creare ogni bellezza che ci circonda. Quando ancora non esistevano la terra, il sole, la luna, egli dette infatti vita al mondo… con una semplice conchiglia! Conoscete la verità sull’arcobaleno? Quella scia multicolore che appare sopra i nostri occhi dopo i temporali è in realtà un grande serpente che custodisce severamente il Fiume. Se gli indigeni osano pescare anche quando non hanno fame, lui li punisce trascinandoli con sé nelle profondità. I vecchi saggi dicono che abbia tanti figli. Una volta piovvero delle palline bianche ghiacciate. Scomparvero subito dentro la terra. Gli uomini si misero a scavare per ritrovarle e rinvenirono una miriade di piccoli vermetti: i figli del Serpente Arcobaleno, appunto, nati dalle candide uova mandate dal cielo…
Di pagina in pagina, proseguendo di questo passo, si libera il potente immaginario di queste straordinarie fiabe ambientate nella cornice inedita dell’Oceania. In tutto sono undici e, come spesso accade per le cose belle, dispiace finiscano così presto. A raccontarle e raccoglierle per noi è stato Luigi Dal Cin, supportato dall’accompagnamento delle deliziose illustrazioni firmate dai migliori artisti italiani e stranieri che hanno partecipato lo scorso anno all’importante Mostra Internazionale d’Illustrazione per l’Infanzia di Sàrmede, vicino a Treviso. Un libro perciò doppiamente prezioso ed esclusivo, che da un lato ci apre alla suggestione delle più curiose storie tramandate per secoli dagli aborigeni australiani e dai Maori della Nuova Zelanda, dall’altro ci allieta lo sguardo con delle immagini d’autore, appositamente disegnate per il piacere nostro, ma soprattutto per la gioia dei nostri bambini. Un’occasione da non perdere per incontrare il fascino irresistibile della Fantasia, che ci conduce questa volta in un Regno inesplorato, ricco di sorprese, personaggi, eroi e divinità d’oltreoceano, che riecheggeranno a lungo nella nostra memoria. La lettura è consigliata dai sette agli undici anni. Ma le favole, si sa, non hanno età.

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER