Fili

Fili

Ogni essere umano cerca di afferrare qualcosa, desidera trovare qualcuno o qualcosa che lo emozioni e lo appassioni: sono i fili, che ciascuno di noi cerca di afferrare e quando finalmente ne prende uno, questo lo tira su e lo porta fino a quello che sta cercando. La donna della nostra storia ha un vestito azzurro e si aggrappa ad un filo rosso che le fa sorvolare i campi e il bosco e poi la porta giù, fino ad una bambina con un vestito rosso, che se ne sta seduta sola soletta. La donna arrotola il filo, raggiunge la bambina e inizia a prendersene cura. Ne diventa la mamma. Il filo rosso continuerà a tenerle unite mentre la mamma aiuta la bambina a compiere i primi passi, a giocare, a guardarsi intorno, a trovare degli amici. Le due imparano pian piano a fidarsi l’una dell’altra e a cercarsi per rassicurarsi. Finché la bambina non diventa una donna. Le due arrotolano il filo in due gomitoli che rimangono nei loro cuori. La donna dall’abito rosso è in grado di badare a se stessa: cercherà la sua strada e troverà anche lei il suo filo...

Scritto ed illustrato da Torill Kove, Fili è un albo per bambini dai 5 anni che fa riflettere sul legame tra madre e figlia. Al di là, anzi proprio al di fuori del legame di sangue, la madre e la figlia di questa storia si trovano per scelta, perché la ricerca dell’una ha portato a prendersi cura dell’altra, la quale, forse non lo sa, ma ha proprio bisogno delle cure di questa madre. Il filo trascina, si allunga e si accorcia, si arrotola e si srotola, avvolge e si tende, senza mai costringere o intralciare, discreto nella sua presenza costante ma misurata. Percorre tutte le pagine del libro dalla prima all’ultima: sul retro di copertina azzurro la silhouette bianca della madre che tiene il filo, nell’ultima pagina quella della figlia che afferra l’altro capo. Testo breve, sintetico ma potente, poetico e diretto, che sa far emozionare. Le immagini scorrono come fotogrammi: non a caso nasce dall’omonimo cortometraggio, Threads, dell’autrice, conosciuta non solo come scrittrice e illustratrice, ma anche per i suoi corti di animazione, vincitrice del premio Oscar nel 2007 con il cortometraggio The danish poet.



0

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER