I cigni selvatici

I cigni selvatici
C’era una volta, in un reame lontano, una principessa di nome Elisa. Era la sola figlia femmina del re, ma aveva ben undici fratelli. Come sempre accade nelle favore, un giorno il re si risposò, e la matrigna non voleva bene ai bambini, anzi, trasformò gli undici fratelli in cigni selvatici, perché volassero via dal reame. Poiché Elisa era immune da ogni incantesimo, la matrigna la coprì di stracci, cosicché neanche il padre la riconobbe, e riuscì ad allontanarla dal castello. Elisa vagò per il bosco, sola e impaurita, fino a incontrare una vecchina che le raccontò della radura dove si incontravano undici cigni selvatici, ognuno con una corona in testa. Elisa trovò i cigni e, al calar del sole, questi si trasformarono nei suoi fratelli. L’incantesimo della matrigna, infatti, aveva effetto solo di giorno…

Ovviamente, andando avanti con la storia, si incontrerà un bel principe, una fata e un reame vicino. I temi della fiaba classica sono mantenuti anche qui, seppur il principe non avrà un gran da fare, e toccherà a Elisa salvare i fratelli. I cigni selvatici è, appunto, tra le più tradizionali delle fiabe di Andersen, si possono tuttavia ritrovare i temi a lui cari della metamorfosi del corpo e del doppio. I cigni selvatici, a lungo ignorata, si trova ora anche nel catalogo Topipittori e Gallucci; questa versione della Socrates ha la particolarità di non essere cartonata e di avere un formato abbastanza contenuto: è, insomma, pratica senza rinunciare a un buon adattamento e a delle belle illustrazioni. Un libretto molto comodo da portare in borsa, per i viaggi, il parco o le sale d’aspetto, insomma per tutti quei posti in cui può essere utile tirare fuori una favola. Le illustrazioni sono della giovane Maria Giovanna Lanfranchi (classe 1984) che si è formata come illustratrice frequentando il Mi-Master a Milano e workshop in Italia e all’estero. Ha pubblicato illustrazioni per l’infanzia, lavorato per la moda e curato mostre (http://www.mariagiovannalanfranchi.com).

 

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER