Il giorno della luna

Il giorno della luna

Di giorno Chris è un astronauta molto impegnato; trascorre la sua giornata ad inseguire alieni, a costruire navicelle spaziali e a viaggiare su Marte. È davvero molto impegnato perché, si sa, il lavoro di un astronauta non finisce mai. Le cose però cambiano completamente durante la notte; la sua camera è troppo buia, ci sono alieni orribili che la invadono e lui non riesce mai ad addormentarsi, costringendo i suoi genitori a lasciarlo dormire nel lettone o a stare svegli per tranquillizzarlo. La notte del 20 luglio 1969 Chris, insieme alla sua famiglia, si ritrova davanti all’unico televisore dell’isola a seguire dei veri astronauti che sono arrivati sulla Luna, quella vera, e si rende conto che lassù lo spazio è buio, molto più buio della sua stanza e che lui non ne è affatto spaventato. Anzi, per la prima volta si sente attratto dalla potenza del buio ed intuisce che il suo più grande desiderio è quello di diventare (stavolta per davvero) un astronauta…

Nell’anniversario dell’allunaggio fioriscono pubblicazioni sulla Luna. Questo albo si inserisce a pieno titolo nel filone e racconta, attraverso la vita dell’astronauta bambino, il potere dei sogni quando sono perseguiti con costanza e passione. Così come ha fatto Chris Hadfield che, dopo aver visto Neil Armstrong camminare sulla superficie della Luna, ha deciso di diventare un astronauta; all’epoca il suo sogno era impossibile, dato che tutti gli astronauti della Nasa erano americani e lui era invece canadese. Ma il suo desiderio era più forte e Chris si preparò, studiando sodo, diventando prima pilota di caccia e poi collaudatore e nel 1992 l’Agenzia Spaziale Canadese, fondata solo pochi anni prima, lo scelse come astronauta. La sua storia contiene un messaggio molto positivo per tutti i lettori; anche la paura più grande può essere sconfitta! Le illustrazioni di The Fan Brothers, che sono in realtà Eric e Terry Fan, mostrano il buio nelle sue diverse sfaccettature, che possono essere fonte di angoscia e di paure soprattutto per il bambino, ma che possono anche rivelare diverse possibilità di esplorazione, come mostrano gli astronauti dell’Apollo 11. Il libro contiene anche una breve biografia dell’autore ed alcune fotografie scattate durante le sue missioni attorno alla Terra.

 


 

0

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER