Il sogno di Jlepa

Il sogno di Jlepa
Chi l’ha detto che il calcio è uno sport da maschi? Una bimba tutta lentiggini e determinazione sogna di diventare una campionessa! Si chiama Jlelpa, ha i capelli rossi ed è una piccola rom. Nonostante le scarpe vecchie e logore, si allena con tenacia e grinta assieme ai suoi amici Mirko e Sravko. Intanto la vita al campo nomadi scivola via come sempre: si lavora, ci si sposa, si affrontano momenti belli e brutti, tarscorre anche il 14  gennaio, il “vasili”, il capodanno rom e Jlepa si trasforma finalmente in una vera giocatrice. Basterà a farle guadagnare la  fiducia dei compagni di classe? L'occasione arriva con una partita vera, maschi contro femmine, Jlepa parte dalla panchina, ma poi...
Un calcio al pregiudizio. Potremmo sintetizzarlo così questo grazioso testo di Giralangolo. Se è importante abituare alla lettura i bambini, lo è ancor di più farlo in modo intelligente, con contenuti che mirino, da subito, a scardinare quei pregiudizi che si insinuano negli ambienti scolastici come i virus delle malattie infantili.  Certo, è una questione di educazione, ma lo scoprire che i rom non sono diversi da noi e nemmeno più  brutti, sporchi e cattivi, ma che hanno anche loro amichetti, fratelli, sorelle, cuginetti, sogni, speranze, desideri, è  una conquista che i bambini sanno conservare senza sospetto. Acquisizioni incorruttibili di chi è scevro dal pregiudizio delle generalizzazioni e sa tutelare i propri coetanei dalla cattiveria adulta. La copertina rigida che infonde sicurezza – Jlepa con il pallone in mano tra colori vivissimi, il rosso e il verde su tutti – è il miglior preludio ad una storia illustrata con pennellate delicate e dolci. Così, la genuinità dei testi - che con intelligenza e semplicità sapranno parlare anche alle mamma e ai papà - miscelati ai colori caldi delle illustrazioni, accompagneranno i piccoli lettori nell’elaborazione di un pensiero maturo e problematico sulla realtà che li circonda.

 

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER