L’oceano in fondo al sentiero

L’oceano in fondo al sentiero

Erano anni che non tornava nel Sussex e nei luoghi dove abitava da bambino. Ma oggi, dopo il funerale, si trova a guidare per le stradine del suo vecchio paese senza meta apparente finché, girando a sinistra e poi a destra, si rende conto di andare verso casa Hempstock. In fondo al sentiero della tenuta c’è uno stagno. Era Lettie Hempstock, la sua unica amica d’infanzia che lo amava così tanto. Ma per lei non era solo uno stagno; ci vedeva un mare infinito, ricco di possibilità e di segreti. Diceva di essere arrivata proprio da lì tanto tempo fa. Ma lei non lo chiamava mare. Per lei era un oceano. E proprio seduto sulle sponde dell’oceano di Lettie, l’uomo improvvisamente ricorda la sua infanzia e il terribile mostro che è comparso nella sua vita quando aveva sette anni. Tutto è iniziato quando i genitori hanno affittato la soffitta ad un cercatore di opali, trovato qualche tempo dopo senza vita sulle sponde dell’oceano di Lettie…
Attraverso gli occhi di un bambino senza nome, Nail Gaiman ci conduce in un mondo parallelo dove realtà e fantasia sono separate sa un sottile velo, che talvolta qualche essere malvagio riesce a superare. Il suo ultimo romanzo è interamente narrato in prima persona e la trama è fluida, come possono essere i pensieri di un bambino. Ma le paure che il giovane protagonista affronta e il coraggio che dimostra sono tipici degli adulti. Motivo per cui questo romanzo sembra essere nato per entrambi. D’altra parte non ci potevamo aspettare nulla di diverso dall’autore di Coraline e Stardust, uno scrittore sceneggiatore e fumettista che si è reso negli anni ambasciatore dei ricordi dell’infanzia, rendendoli non solo vividi e veri, ma anche terapeutici. Come dice lo stesso autore, infatti, gli adulti non esistono “sono solo bambini cresciuti, vestiti con abiti eleganti e con un bel lavoro”. E la sua speranza è proprio quella. Di poter ricordare quel periodo meraviglioso, ricco di divertimento e magia, e di riviverlo nonostante l’età e gli impegni.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER