La Barcolana dei bambini

La Barcolana dei bambini

Elsa vive a Napoli, è artista e illustratrice, velista da più di dieci anni e istruttrice di vela. Le piace coniugare le sue due più grandi passioni, l’arte e il mare, e spesso si diverte a immortalare le meraviglie incontrate durante la navigazione e a condividere, soprattutto con i più piccoli, gli “aspetti artistici” del mare, le sue mille sfumature. La sua città natale vanta una lunga tradizione di velisti e barche, le condizioni per navigare sono sempre ottime anche nella stagione fredda. Dalla sua casa nel quartiere di Chiaia può godere di una vista meravigliosa sul Golfo. Le prime rondini sono già in partenza per il sud, segno che l’estate sta per finire, ma quest’anno un’esperienza diversa ed elettrizzante attende la giovane velista: dovrà affrontare un lungo, impegnativo viaggio in barca fino al golfo di Trieste per partecipare alla famosa Barcolana, una speciale regata che si tiene ogni anno proprio lì, nel punto più a nord di tutto il mar Mediterraneo. Elsa si prepara a salpare da Napoli, armata di coraggio e di tutti i suoi fidati strumenti di lavoro, pronta a navigare lungo l’intera costa adriatica sfidando i venti avversi e le correnti più turbolente, diretta là dove soffia impetuosa la bora…

Il piglio fresco e vivace della narrazione di Corrado Premuda, scrittore e giornalista triestino già cimentatosi con la letteratura per ragazzi, incontra ne La Barcolana dei bambini le delicate e coloratissime illustrazioni di Elsa Tranchesi, artista, grafica e illustratrice napoletana con la passione per la vela, per raccontare un’allegra avventura tutta al femminile al limite tra favola e realtà: un suggestivo viaggio da Napoli a Trieste in barca a vela, dieci giorni per 802 miglia di navigazione attraverso l’Adriatico, alla scoperta di incantevoli scorci paesaggistici e buffi animali parlanti, onde di burrasca e antichissime leggende marinare. Culmine del fiabesco itinerario è la Barcolana, storica regata che ha luogo ogni anno in ottobre dal 1969 nel golfo di Trieste, una delle competizioni nautiche italiane più popolari a livello internazionale e con più alta partecipazione: la sua peculiarità è difatti quella di accogliere professionisti della vela e semplici appassionati, di veder gareggiare fianco a fianco premiati sportivi e famiglie desiderose di vivere un’avventura “diversa” e condividere una comune passione, quella per il mare. L’evento della Barcolana è un inno alla cultura della navigazione – cultura che la casa editrice Nutrimenti, punto di riferimento italiano per il genere, si propone di custodire e divulgare –, una “vera e propria festa del mare” il cui spirito traspare appieno dalle pagine di questo piccolo e colorato libro pensato, da chi il mare ce l’ha “nel sangue”, per incuriosire e insegnare allo stesso tempo. Racconto e immagini, didattica e divertimento, incontri immaginifici e nozioni storico-tecniche si compenetrano piacevolmente, educando al rispetto per l’elemento marino, bene prezioso dai colori cangianti e dal fascino misterioso, e delineando i motivi di una passione che come poche sa accomunare età, luoghi e comunità apparentemente molto distanti tra loro.



0

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER