Le Foreste

Le Foreste
Un quadrato di carta sostenibile che si apre trascinandoci nelle foreste del nostro pianeta, spiegandoci cosa sono, dove sono e di che tipo sono. Nella foresta si nascondono tesori utili alla vita dell’uomo: non solo l’ossigeno, anche il legname, il cibo, le medicine. Ma anche il più ricco dei tesori si esaurisce, e il libro insegna ad adulti e piccini come trovare il giusto equilibrio, la sostenibilità, tra ciò che la natura produce e ciò che possiamo prendere.
Parte così un incantevole viaggio attraverso ciò che gli alberi producono, per capire come vengono sfruttati e dove sono portati i doni della natura, e come riuscire a rimetterli in circolo dopo il loro utilizzo, reinserendoli nel procedimento biologico naturale. Si passa poi agli animali che nelle foreste abitano e sono a rischio di estinzione insieme alle piante. Il pappagallo Ara, bellissimo e variopinto, ricercato dai collezionisti per le sue piume colorate; il gallo Cedrone, che vive anche in Italia dove ne è stata vietata la caccia proprio per non farlo estinguere. Poi l’elefante del Borneo, il più piccolo al mondo, che vive nelle foreste dell’arcipelago indonesiano oggi devastate per una produzione incontrollata di carta. Ma non esistono solo le foreste esotiche: c’è anche la foresta mediterranea, dove l’inverno è mite e non piove molto, e dove dunque crescono lecci, querce, carrubi e pungitopo, tutti alberi in grado di reggere bene la siccità. Infine foresta più famosa di tutte, quella Amazzonica, il cosiddetto “polmone della terra”, nella cui fittissima vegetazione pullula ogni genere di vita, in un equilibrio perfetto che il più piccolo cambiamento rischia di far saltare. E non è soltanto il disboscamento arbitrario dell’uomo a ridurre il numero degli alberi sul nostro pianeta. Anche l’inquinamento ha garndi responsabilità, facendo ammalare le piante e gli animali che si rifugiano sempre più lontano e in zone sempre meno estese. E poi ci sono gli incendi, a volte spontanei, ma spessissimo colpa dell’uomo. Cosa possiamo fare per evitarli? E anche in questo caso la natura riesce a sorprenderci: i semi del Cisto e di alcuni Abeti hanno imparato a convivere con gli incendi e sono in grado di rigenerarsi proprio con il calore del fuoco. Un altro grande insegnamento: tanta vita e tutta diversa che può imparare a convivere, più sono le specie e le varietà e meglio si sta! In occasione dell'Anno Internazionale delle Foreste proclamato dall'ONU per il 2011, un libro divertente e colorato (realizzato in collaborazione con il WWF) con illustrazioni semplici ma efficaci e un testo fatto di frasi brevi e "informative" - adatto per essere letto già dai bambini più piccoli -, e ricco di notizie insolite e curiose. Un ottimo regalo di Natale da conservare e rileggere spesso.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER