Maga Martina butta all'aria la scuola

Maga Martina butta all'aria la scuola
Usare la magia per risolvere i problemi quotidiani è una pessima idea. Presto lo scoprirà anche Martina, piccola maga in erba che ha ricevuto dalla strega Teodolinda un libro pieno zeppo di incantesimi. Nessuno sa di questo magico volume: la bimba lo nasconde bene nella sua cameretta, e lo tiene costantemente al riparo dalle intrusioni del suo fratellino Leo. Martina però ancora non ha bene imparato a usare gli incantesimi e non sa sempre scegliere quale magia sia meglio usare..e soprattutto quale sia meglio NON usare. Poiché è una bambini buona, le sue intenzioni sono decisamente delle migliori, in fondo lei vuole solo aiutare la sua maestra a superare l'esame dell'ispettore scolastico. La realtà però è che le sue magie, accuratamente trascritte su numerosi foglietti (non penserete mica che Martina porti a spasso il suo prezioso libro rischiando che finisca nelle mani di chissà chi o che qualcuno scopra il suo segreto??), non fanno altro che causare un sacco di pasticci. Per fortuna la giovane streghetta ha sottovalutato, e molto, la sua maestra. Solo la presenza di spirito dell'insegnante, per esempio, riusce a dissipare il panico scatenato dal suo incantesimo “Fumo e fuoco”, e solo grazie alla sua esperienza è riuscita a rendere gli esercizi di matematica così divertenti da riuscire a coinvolgere tutti i bambini, resi pazzerelli dalle magie di Martina...
Eccola la prima vera avventura di Martina, la bambina maga creata dalla sapiente penna di Knister – alias Ludger Jochmann -, autore tedesco di libri per bambini da oltre trent'anni. Questo volume infatti rappresenta la prima storia scritta da Knister della fortunata seria che ha la maghetta come protagonista, anche se altri libri della serie scritti successivamente, raccontano storie antecedenti. La serie è stata ideata e realizzata apposta per una particolare fascia di età (bambini intorno ai sette-nove anni) e già da questo primo libro lo si capisce chiaramente grazie ad alcuni particolari: la struttura del libro (diviso in capitoli molto brevi), le allegre e divertenti illustrazioni, i caratteri grandi ma non troppo, i personaggi molto caricati e poco profondi. Maga Martina butta all'aria la scuola, è solo la prima di numerose avventure. Solo la serie “ufficiale” conta una ventina di volumi, poi ci sono le storie scritte per i più piccini - quelli che stanno appena appena imparando a leggere -, le storie da colorare e quelle da ascoltare. La Sonda per ora ha pubblicato in totale una dozzina di volumi e ha dedicato a Martina una pagina tutta per sé nel suo sito web (http://www.magamartina.sonda.it). Il successo planetario delle avventure della streghetta – libri tradotti in 39 paesi e un secondo film in arrivo – fa pensare che molti altri volumi arriveranno presto. E chissà che non giunga anche sugli schermi italiani la serie tv che tanto successo ha avuto in Germania.

 

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER