Mordi il colore!

Mordi il colore!

Una sana alimentazione prevede di mangiare ogni giorno cinque frutti e ortaggi di colori diversi, scelti tra quelli di stagione perché abbiano sapori, portino benefici e consentano di mantenerci attivi ed in salute. Il segreto consiste nell’imparare a riconoscere la verdura e la frutta di stagione e a combinare i cinque colori fondamentali che possiamo trovare durante l’arco dell’anno: arancione, bianco, rosso, verde e viola. Ma non solo stagionalità e colori; leggendo il libro si possono apprendere anche varie informazioni relative all'origine e all'utilizzo di frutta e verdura: ad esempio, scoprire che esistono fragole precoci che maturano presto e fragole a forma di cuore che maturano più tardi e che gli asparagi non crescono su una pianta ma direttamente dalla terra. Inoltre si apprende che i colori dipendono dalla presenza dei pigmenti nei frutti e nelle verdure e che le piante sono grandi viaggiatrici e girano per il mondo. L’aglio, ad esempio, veniva utilizzato già nell’antico Egitto dove i faraoni lo davano da mangiare agli schiavi che costruivano le piramidi per non farli ammalare; il pomodoro viene invece dall’America centrale, ma all’inizio lo si riteneva una pianta velenosa, pertanto veniva coltivato solo per abbellire i giardini; la melanzana si coltivava invece in India già più di quattromila anni fa ma in Europa si pensava che facesse diventare matto chi la mangiava perciò per secoli non venne utilizzata in cucina…

Mordi il colore! è un libro allegro a partire dal titolo, che gioca con il verbo “mordere” ed invita il lettore ad assaggiare i diversi cibi prestando attenzione anche ai loro colori; un gioco semplice che però affronta in modo approfondito una tematica tanto delicata ed importante qual è quella dell’educazione alimentare. Nella prima parte del libro, con una grafica accattivante e colori netti, vengono presentati frutta e verdura di ogni stagione, attraverso un piccolo gioco che aiuta il lettore ad individuare la loro pianta corrispettiva; nella seconda parte compare la spiegazione, esaustiva e molto chiara, dei diversi colori e le proprietà ad essi connesse. Un albo divulgativo da dare in mano prestissimo ai bambini perché possano scoprire e conoscere i cibi e mangiare divertendosi, magari con l’aiuto dell’adulto che, molto spesso ancora, pur conoscendole non rispetta le regole dei cinque colori saporiti, e che può diventare anche un prezioso strumento didattico a scuola per conoscere origini, storia e valori nutritivi del cibo che mangiamo ogni giorno.



0

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER