Numeri in festa

Nella foresta tutto è silenzioso, in cielo splendono le stelle e la luna piena sembra uno zero. Nel sentiero, ad un certo punto, compare una giraffa, il collo lungo come il numero uno e sulla testa una grande torta alla frutta. La foresta piano piano si anima: ecco comparire due serpenti (che sembrano proprio il numero due) con delle lucine in bocca, tre farfalle stanno attaccando dei festoni colorati, quattro cavallette (le loro zampe formano davvero il numero quattro) arrivano balzando con dei palloncini. E poi cinque cigni con i cappellini, sei lumachine con le trombette, sette fenicotteri con delle lanterne.... dove stanno andando tutti? Sono gli aninumeri, animali che celano, nella forma del loro corpo, un numero: le ali delle farfalle assomigliano al numero tre, la formica è un otto, un pesciolino che guizza fuori dal fiume si trasforma nel numero nove, la zampa del fenicottero il numero sette. Sono tutti indaffarati a preparare una grande festa nella foresta, ma per chi sarà?

I bambini, già da piccoli, imparano prima a contare che a scrivere e leggere le cifre. Attraverso l'associazione, il bambino è in grado di riconoscere il numero che si nasconde nell'animale, che è ben riconoscibile, infatti il corpo si adatta facilmente alla forma numerica che deve rappresentare e un bordo nero non solo aiuta il bambino nell'identificazione, ma lo incoraggia a seguirne con il dito il contorno. Francesca Schweiger, laureata in biologia, per anni si è dedicata ai bambini e ragazzi facendo scoutismo e volontariato. I testi sono brevi frasi in rima, i numeri (che seguono la progressione da zero a dieci) sono scritti in stampato maiuscolo in modo da facilitare la lettura visiva; le illustrazioni piene di colore di Emanuela Bucci, che ben traducono visivamente le parole, accompagnano i bambini in età prescolare alla scoperta dei numeri. Così la storia diventa anche scoperta e gioco e apprendere è prima di tutto divertimento. Insieme all'albo c'è la possibilità, scrivendo alla redazione della casa editrice, di ricevere gratuitamente delle schede didattiche con spunti per giocare con i bambini, fare attività o piccoli laboratori.

 


 

0

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER