Pizza Tandoori - Nina e Jaya sorelle per forza

Pizza Tandoori - Nina e Jaya sorelle per forza
Nina e Jaya frequentano la stessa scuola e lo stesso corso di danza, ma il loro rapporto non è dei migliori. Jaya considera Nina una razzista perché fa battutine con le amiche su di lei, che è indiana. Nina a sua volta odia Jaya perché non fa altro che stuzzicarla. Le due ragazze non sanno però che le loro vite stanno per cambiare. Il padre di Jaya e la madre di Nina si sono infatti innamorati e organizzano furtivamente degli appuntamenti per vedersi, nei pochi momenti un cui non sono al lavoro. Di fronte al crescente sospetto dei figli, i genitori sono costretti a rivelare la verità. A questo punto succede un finimondo nelle case Maharajapuram e Marotta. Non resta che un’unica cosa da fare: un’alleanza straordinaria per evitare la catastrofe familiare, ossia il matrimonio tra Bharat e Francesca. I quattro ragazzini si coalizzano dunque per rovinare ogni appuntamento e uscita dei genitori e rendere in questo modo il loro amore impossibile. Per contrastare il malefico piano interviene però la tata di Jaya, Irina, che fa capire ai quattro ragazzini quanto è importante e bello avere una famiglia unita. Irina è ucraina e vive separata dalla sua famiglia, che non l’ha seguita in Italia, ed è quindi l’esempio vivente di quanto una persona possa soffrire senza la presenza dei propri parenti. Ma Nina e gli altri non si convincono perché nessuno di loro ha intenzione di "collaudare" un nuovo papà o una nuova mamma, e in più l’unione di due persone di nazionalità diversa gli sembra un bel po’ “stravagante”. E il loro piano continua, nonostante tutto…
Scritto dalla brava Annalisa Strada (rodata autrice per l'infanzia) e concepito per essere il primo di una serie, Pizza Tandoori, parla di problemi adolescenziali, familiari e sociali  e riesce a farlo toccando tasti sensibili per i più giovani che scoprono attraverso la lettura quante sorprese (positive) possono nascondersi dietro situazioni apparentemente problematiche. La "pizza Tandoori" è un piatto inventato da Irina che racchiude nella sua ricetta tre ingredienti (barbabietole, mozzarelle e spezie) e, omaggiando tre differenti paesi (Italia, India e Ucraina), esemplifica per i ragazzi la ricchezza e la bellezza del melting pot. Contro tutti i pregiudizi nei confronti dei “diversi” da noi, l'autrice alza un forte inno all’uguaglianza sociale raggiungibile soltanto attraverso l’integrazione. En passant si toccano temi delicati come il divorzio o la morte di un familiare, rispetto ai quali emerge la convinzione che quando questi fatti accadono bisogna prima di tutto evitare di chiudersi in se stessi, perché la vita continua e gli Altri sono la principale risorsa per venirne fuori. In perfetta sintonia con i nostri tempi, Pizza Tandoori fa crescere la voglia di conoscere e sapere più dell’altro, alimenta la curiosità verso le tradizioni e i costumi di chi  proviene magari dall’altra parte del mondo, e aiuta a mettere insieme i pezzetti del nostro piccolo-grande pianeta.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER