Tiritere

Tiritere
“Oggi ti dico delle tiritere\ Parole corte, parole vere\ Che ti accompagnano col loro cuore\ Batti tamburo, batti parole\ Che ti riposano dalle fatiche\ Parole nonne, parole antiche\ Dalle fatiche di dimenticare\ Parole fonde, parole mare\ Dimenticare la lingua di prima\ Che si allontana con passi di rima\ La lingua d’acqua di quando eri pesce\ Parola nuota, parola cresce\ La lingua azzurra di quando eri uccello\ Parola cielo, parola bello\ La lingua bestia di quando eri topo\ Parola salto, parola dopo...\ Parole luci, parole fari...\ Parole piccole, furbe, veloci”. Parole per raccontare: i primi passi e cadute, “Zumbalà a terra”; lo sguardo al cielo dei piccolini, “figli di formichine”; il corpo, “piedi all'ingiù, testa all'insù”; le cose, “burattini del tuo legno, contadini del tuo regno”...
Parole che giocano, corteggiando il ritmo e accarezzando il colore, mentre esplorano corpi, si avventurano nella notte, guardano il tempo che passa e che cambia, scombinano parole, si ricompongo in...  Tiritere.
Un libro di Bruno Tognolini, pensato e dedicato ai bambini, in questo caso a quelli che amano giocare con le rime colorate, dalle illustrazioni di Antonella Abbatiello. Il testo e il segno lavorano insieme, parlano tra loro di altro, per rafforzare i suoni e riempire i vuoti, evocando l'uno immagini che non esistono, l'altro parole mai scritte. Il libro è parte di un progetto semplice, brillante e premuroso: la collana Zerotre. Intelligenza e sensibilità sono la base di questo bel progetto di Emanuela Bussolati e Antonella Vincenzi. Qualità tangibili, nell'attenzione prestata agli aspetti psicologici e nella cura delle scelte narrative, e messe al servizio del piccolissimo lettore.  Ogni libro, della collana, ammicca più che ad un'età specifica, alla persona, al bambino, alla sua predisposizione. Una cura che non è sfuggita, infatti, la collana Zerotre ha vinto il Premio Andersen 2009 per "il miglior progetto editoriale". Tiritere è stato inserito nell’edizione 2009 del bollettino The White Ravens, i 250 libri per l'infanzia migliori del mondo scelti dalla Jugendbibliothek - la Biblioteca Internazionale per Ragazzi - di Monaco di Baviera. Ma attenzione, le Tiritere incantano, ipnotizzano, familiarizzano, creano squisite dipendenze e quando meno te le aspetti ti occupano casa. Impavide si insinuano ovunque: camerette, cuscini, divani.

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER