Pioggia di primavera

Pioggia di primavera

Dopo essere scampata all’incendio doloso del monastero di Tian Shan, la sacerdotessa guerriera Shu Mei trova rifugio tra le monache di una piccola comunità; qui la sua strada si incrocerà con quella della giovane Chun Yu, nipote di un commerciante vessato da Wong, rampollo della prepotente famiglia che domina il villaggio. Wong, oltre che riscuotere con violenza tasse e balzelli, pretende di prendere in sposa Chun Yu, ovviamente contro il suo volere. Shu Mei, dopo aver assistito alle angherie, decide di non intervenire personalmente, conscia di essere una combattente troppo abile per le scarse capacità del ragazzo. Farà di più: insegnerà a Chun Yu le vie del Kung-fu. Trovato un modo per allontanare Wong abbastanza a lungo per procedere all’allenamento, Chun Yu e Shu Mei lanciano la loro sfida...

“...conosco il Kung-fu”, dice Neo. “Dimostramelo”, risponde Morpheus. Comincia così una delle più belle sequenze di The Matrix, il film del 1999. Solo un esempio fra tanti del fascino invincibile che esercitano su noi occidentali le arti marziali dell’Estremo Oriente. Non è solo un fatto di difesa (o di offesa), è proprio quell’aspetto profondamente filosofico – che non comprendiamo affatto, ma che in qualche modo “annusiamo” - che si cela in un cazzottone se dato però seguendo i dettami di una disciplina millenaria, che rende il tutto un qualcosa di quasi mistico. Forse Paolina Baruchello (sceneggiatura) e Andrea Rivola (ottimo alle matite) sono arrivati con un po’ di ritardo sul tema, sulla breccia almeno dagli anni ’70 qui da noi, ma Pioggia di primavera è comunque una fascinosa favola che si legge in un soffio. Un’allegoria sulla forza interiore ed esteriore delle donne, in grado di raggiungere ogni obiettivo in una società che, a dirla tutta, ancora un po’ misogina è. Bravi, Paolina e Andrea. Spero che i più giovani apprezzino il messaggio che c’è dietro al vostro lavoro.



 

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER