Intervista a Céline Minard

Articolo di: 

A guardarla e a sentirla parlare durante la presentazione del suo ultimo romanzo alla fiera Piùlibripiùliberi, Céline sembra a tratti imbarazzata: arrossisce facilmente di fronte alla platea. Ma non risparmia commenti ironici e lapidari sul suo ultimo romanzo, un’immersione totale nel vecchio West. Ebbene sì, proprio così: ha scritto un western. Perché? Una donna non può farlo? L’ho incontrata e confermo che una donna può farlo. E anche bene.




Nel tuo romanzo Per poco non ci lascio le penne uno dei protagonisti è Acqua-che-scorre-nella-pianura. È un’indiana. È donna. Non ci sono moltissime donne nel romanzo, ma quelle che ci sono hanno un certo spessore. Un’altra per esempio è la ragazzina che incontriamo all’inizio. Che ruolo ha donna nel romanzo?
Le donne di Per poco non ci lascio le penne hanno due funzioni: sono sciamane e guaritrici. Si tratta di personaggi che hanno un rapporto molto stretto con il mondo degli spiriti, ci parlano e ne sono avvolte. Sono loro che prendono le decisioni e alla fine del romanzo saranno proprio loro ad agire.

Per poco non ci lascio le penne ci racconta di un viaggio, inizia con un viaggio. Questa linea rossa la incontriamo per tutto il romanzo, diventa un vero e proprio protagonista. Come interagisce con i personaggi?
Il viaggio è la metafora della trasformazione. Tutti i personaggi devono cambiare e lo fanno per sopravvivere. Per questo il viaggio diventa sinonimo di sopravvivenza.

C’è un personaggio che incarna bene questo concetto: Jeff. Muore simbolicamente per reinventarsi e diventare mercante. Come vivono questa trasformazione i personaggi? La trasformazione è sofferenza?
La trasformazione è la vita stessa. Per questo non è necessariamente piacevole. Ma è la vita.

Per poco non ci lascio le penne è un western, un genere particolare, soprattutto se affrontato da una donna. Quanto senti vicini i personaggi? C’è qualcuno che ti rappresenta?
Io sono in tutti i personaggi. Anche negli animali.

I libri di Céline Minard

 

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER