Amazing Grace

Amazing Grace
Genere: 
Editore: 
Articolo di: 

In una serata di freddo pungente Shae è in attesa di una sua amica. È appena uscita dalla doccia e, orologio alla mano, si riscalda, asciuga, sistema i capelli aspettando la sua coinquilina, amica d’infanzia e coinquilina Grace. Ma la ragazza, che lavora a quaranta minuti da casa per una società di scommesse all’interno di un centro commerciale, non accenna ad arrivare. Il cellulare lasciato in borsa nella sua camera, le sue cose stranamente in ordine, le chiavi tutte in casa tranne quelle dell’auto. Shae inizia a preoccuparsi sul serio, ma l’attesa di un qualche cenno di presenza si tramuta in azione solo dopo la telefonata anonima sul telefono di Grace di un uomo in apprensione che le domanda ossessivamente, ma timidamente, dove si trova. Parte allora una disperata ricerca-indagine che prende le mosse da una imprescindibile segnalazione della sparizione alla polizia e approda ad una personale inchiesta che indizio su indizio porterà Shae, affiancata dall’investigatore privato Erri Coletti, di situazione in situazione, alla scoperta di nuovi risvolti; forse non è solo Grace ad essere in pericolo…

Sulle tracce del noir classico, di quello letterario ma inequivocabilmente anche di quello cinematografico, Amazing Grace raccoglie tutti i tòpoi del genere e li riplasma su un contesto contemporaneo. I sobborghi nebbiosi delle città sporche e sotterranee rimangono nell’identikit di una città decadente e sfinita, prossima al collasso, ma l’azione si focalizza sul contesto del tutto contemporaneo del centro commerciale, microcosmo nel quale i personaggi si muovono come sotto ipnosi, in un girone dantesco di colpe e speranza di redenzione che, come il buon noir insegna, non arriverà e se arriverà sarà più pietosa che liberatoria. Eppure il romanzo di Livia Sambrotta lascia il sapore finale della positività del possibile, di un nulla è perduto che riporta il personaggio e la storia, al di là degli investigatori privati e i personaggi fumettistici, ad una speranza di verità, nella storia e nella scrittura.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER