American acropolis

American acropolis
Traduzione di: 
Editore: 
Articolo di: 

Il data miner chimicamente modificato Laney si nasconde a Tokyo, dove vive tra gli homeless in una casupola fatta di cartoni in un sotterraneo della metropolitana. Il farmaco sperimentale 5-SB che gli ha donato la facoltà sovrumana di scovare tracce nel Cyberspazio ha un grave effetto collaterale: l'effetto stalker, un’ossessione invincibile che lo spinge irresistibilmente a cercare una data persona. Laney avverte che qualcosa di enorme sta per accadere, una “convergenza di dati” che riguarda Rei Toei, la aidoru giapponese, e Cody Harwood, un tycoon malvagio che ha un piano segreto per disseminare il pianeta di drugstore Lucky Dragon. Nel giro di pochi giorni un evento di portata planetaria cambierà per sempre la faccia del mondo: per bloccare la spirale degli eventi Laney ricorre ancora una volta all’ex collega ed ex poliziotto Berry Rydell, che ora lavora alla security proprio in un negozio Lucky Dragon. Sul Golden Gate Bridge, Rydell reincontrerà la sua vecchia fiamma, la “pony in mountain bike” Chevette Washington, e assieme a lei immergersi ancora una volta tra le rovine di San Francisco...

Il romanzo conclusivo della Trilogia del Ponte è una visionaria e claustrofobica distopia disseminata di allusioni al Panopticon di Jeremy Bentham e all’opera di Maurits Cornelis Escher e di citazioni di Thomas Pynchon. Il tono - malgrado le apparenze apocalittiche - è abbastanza scanzonato e fumettistico, e le numerose sottotrame portate avanti da William Gibson nei due romanzi precedenti si sciolgono in un climax finale non privo di fascino malgrado qualche calo di tensione. Il riferimento del titolo originale alla canzone dei Velvet Underground All Tomorrow parties si perde, ma il titolo italiano American acropolis è esteticamente ineccepibile. Del tutto priva di fondamento invece l’affermazione secondo la quale il libro è perfettamente fruibile anche da chi non ha letto i due precedenti romanzi della saga.



0

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER