Amore

Amore
Autore: 
Traduzione di: 
Genere: 
Editore: 
Articolo di: 

La giovane e sfrontata Junior arriva a Silk alla ricerca del civico 1 in Monarch Street. Una certa H. Cosey ha messo un annuncio su un giornale per cercare una dama di compagnia per mansioni semplici, ma “molto riservate” e lei si è presentata lì intenzionata a ricevere quel posto di lavoro ad ogni costo. Quando arriva a destinazione ad aprirle la porta non è l’autrice dell’annuncio, ma bensì una tale Christine, una donna burbera che sta lavorando in cucina e che le fa “gli onori di casa” e le indica il piano dove può trovare Mrs H. Cosey, dove H. sta per Heed. A Junior non ci vorrà molto per capire che tra Heed e Christine è successo qualcosa che ha mutato per sempre il loro rapporto: un tempo erano state molto amiche. Lo erano state finché Bill Cosey, donnaiolo, nonno di Christine e proprietario del Cosey’s Resort – un albergo di lusso sulla costa per afroamericani benestanti in voga negli Anni Quaranta – aveva deciso di sposare Heed, allora soltanto undicenne. La lotta tra Christine e May da un lato (figlia di Bill) e Heed dall’altro diventa il pane quotidiano, l’unica ragione di vita per queste donne. D’altronde in ballo c’era una massiccia eredità da contendersi…

Amore non è forse il romanzo più famoso di Toni Morrison, ma possiede in sé tutti i tratti tipici dei suoi lavori, che hanno spesso avuto come scopo quello di mettere in luce le caratteristiche della comunità afroamericana alla quale si rivolgeva: dall’abnegazione di se stessi, della propria razza e delle proprie tradizioni, alla toccante indagine sull’animo del genere umano, molto spesso contraddittorio. In questo romanzo la Morrison riesce ad ottenere uno spaccato nitido ed emozionante della società afroamericana rendendo protagonista la coralità: più voci, infatti, si alternano tra i vari capitoli, ognuno dei quali possiede un aggettivo riferito all’ormai defunto protagonista, eccetto il primo definito come “ritratto”: amico, estraneo, benefattore, amante, marito, custode, padre e… fantasma. Un modo per definirlo e ricordarlo da parte di ogni persona che ha incontrato sulla sua strada: non solo le cinque donne a cui ha segnato in maniera indelebile l’esistenza. E una riflessione a se stante la merita il titolo: chi ha letto gli altri libri della Morrison, ma non questo, non si lasci ingannare da questo titolo pensando ad un romance, perché l’amore descritto in queste pagine assume dei connotati spesso violenti e drammatici, altre volte è seducente e provocatorio, ma mai noioso, mai banale. È un amore dalle molteplici sfaccettature, con un’attenzione particolare ai risvolti più cupi e tragici. Un amore che si trasforma in odio. Nel perfetto stile di Chloe Anthony Wofford, alias Toni Morrison.



0

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER