Azioni & Natura Umana

Azioni & Natura Umana
Editore: 
Articolo di: 
Che cosa si può definire filosoficamente un’azione? Quanto siamo realmente liberi di agire e quanto le nostre azioni sono, invece, già indirizzate verso scelte obbligate, anche se non ce ne rendiamo minimamente conto? Quanto la società capitalista influenza il nostro agire, magari facendoci allontanare da quella che è la nostra intrinseca natura umana? Ed è nella nostra natura essere feroci ed utilizzare la guerra come metodo per la risoluzione dei conflitti?...
Già nel titolo di questo pamphlet, Azioni &Natura Umana, Leonardo Caffo entra nel vivo delle questioni su cui intende riflettere e ragionare: lo fa senza giri di parole, con la semplicità della logica e della conoscenza, con una scrittura accessibile anche ai non addetti ai lavori, a chi di filosofia contemporanea è a digiuno (o quasi). Sono due le correnti filosofiche che si sfidano “a singolar tenzone”: quella analitica e quella continentale, dando vita ad un confronto ricco di spunti di riflessione per la nostra vita quotidiana. La critica che l’autore pone al sistema capitalista è serrata, forte anche delle riflessioni di filosofi quali Foucault, Derrida e Agamben, solo per citarne alcuni. Caffo ritiene che il capitalismo sia un sistema profondamente innaturale «pur essendo i fatti sociali (cultura) intrinsecamente legati a quelli biologici (natura)». Il capitalismo ci pone nelle condizioni di immaginare di essere liberi, di compiere azioni solo dettate dal nostro libero arbitrio, mentre – e l’autore l’argomenta in modo estremamente interessante – è solo una libertà apparente, quella di cui godiamo. Esempio classico potrebbe essere la scelta di un qualsiasi prodotto davanti allo scaffale di un supermercato: crediamo di scegliere, invece siamo vincolati da mille parametri (il prezzo più basso di un prodotto rispetto ad un altro, un numero finito di prodotti selezionati e vagliati dalla lunga catena di distribuzione). Ha ancora senso, dunque, parlare di libera scelta? Una seconda riflessione interessante è quella sulla guerra come metodo della risoluzione dei conflitti. Leonardo Caffo argomenta che è proprio entro il capitalismo che la povertà di stimoli si è accresciuta: altri decidono per noi contro chi combattere e coniano espressioni quali “guerre umanitarie”. In definitiva, Azioni &Natura Umana è un libro per chiunque voglia allenare la sua mente al pensiero filosofico e voglia porsi delle domande – talvolta scomode – che non possono fare altro che farci crescere come esseri umani.


 

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER