Babele 56

Babele 56
C’è un autobus a Milano che percorre su e giù via Padova, la via degli stranieri. È l’autobus 56, “l’autobus degli immigrati” come lo chiamano i milanesi. Lungo via Padova, da Loreto fino al Quartiere Adriano, sono stipate mille nazionalità diverse: ristoranti giapponesi, alimentari peruviani, kebab, negozi che aprono e chiudono. Una babele tenuta insieme dal filo del trasporto pubblico, perché nessuno o quasi può permettersi una macchina. Così un viaggio sulla “corriera dei maruchitt” è anche un viaggio sulla Milano (e sull’Italia) che cambia. C’è Gabriele, commerciante di arte etnica nato in Etiopia, cresciuto col mito dell’Italia e arrivato qui con la prima ondata di immigrati. C’è José, un ingegnere peruviano che dopo aver scaricato casse di patate e pulito pavimenti si è inventato una rivista che ha messo insieme tutta la comunità dei latinos. C’è Kais, tunisino, ex spacciatore ed ex carcerato, adesso convertito alla cucina per amore, sempre in bilico per la sopravvivenza...
Giorgio Fontana è salito sull’autobus per scendere dopo otto fermate, ogni fermata un racconto. Storie messe insieme sbobinando interviste, tornando all’oralità, a cavallo tra narrativa e reportage. Fontana fa un bel lavoro, le otto storie contenute in Babele 56 sono storie di persone ma anche storie di comunità, di sapori, di tradizioni, di negozi, bancarelle, di mondi che si annusano da lontano in una Milano che cambia arrancando. I dati dell’ISTAT dicono che l’immigrazione è in costante calo, che non siamo più un Paese di promesse ma al massimo di transito. Eppure l’Italia, continua a cambiare, a stratificarsi, tra naufragi e pregiudizi. E nessun rapporto ISTAT potrà tenere conto degli odori che si mescolano nelle vie multietniche di Milano, o di Roma o di altre città. Giorgio Fontana invece ci riesce benissimo, Babele 56 è un buon reportage narrativo che centra in pieno il suo obbiettivo: dare un piccolo spaccato del cambiamento, raccontando le storie di otto persone, di otto fermate lungo la città che cambia.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER