Canzone d’amore da un tempo difficile

Canzone d’amore da un tempo difficile
Traduzione di: 
Genere: 
Editore: 
Articolo di: 

Tra le cose che b. ama ci sono il suo fisico allenato e le ciglia lunghe, che adora muovere con estrema lentezza e teatralità, in modo tale che le ragazze della sua scuola ne restino ammaliate; detesta, invece, oltre lo svegliarsi la mattina e sentire sempre le stesse frasi della madre lea, le sue eiaculazioni mattutine e le sue labbra, troppo carnose per i suoi gusti. Ma quello che davvero non sopporta è il voler essere solo lui, ma non riuscirci perché non si sente né maschio né femmina. Vorrebbe raggiungersi, ma ogni volta che allunga le braccia queste toccano solo l’aria. b. è omosessuale e vorrebbe che a scuola lo sapessero, vorrebbe essere libero di vestirsi come gli pare senza che la gente lo guardi storto; ma vorrebbe anche che la gente non lo sapesse: quelle poche volte che ha portato un anello o ha messo lo smalto sulle unghie, è tornato a casa così infastidito ed esausto per le continue occhiate che forse è più facile continuare a far finta di essere etero. Il problema non è l’identificazione in una categoria. Il problema per b. sono le categorie. E lo capisce mentre assiste a una scena tra due donne in un parrucchiere: la scelta dell’acconciatura non è fatta in base al gusto ma in base al desiderio di essere notata. Lui invece è allergico a qualsiasi tipo di ipocrisia e raggiungerà la forma più preziosa di libertà quando si innamora di un compagno di classe: si sentirà libero con la consapevolezza di non aver rinnegato nulla, men che meno se stesso…

Ronald M. Schernikau è stato un poeta tedesco, amatissimo in patria. Nato nel 1960 nella Germania Est, ancora piccolo si trasferisce con la madre nella Germania Ovest dove è più libero di esprimere la sua personalità vulcanica. Nella sua opera principe Canzone d’amore da un tempo difficile tutte le regole, comprese quelle stilistiche, sono sovvertite: non esistono maiuscole, pochissime virgole e quasi la completa assenza di subordinate. Solo punti fermi e coordinate che conferiscono alla scrittura un ritmo incalzante e serrato, come la vita dello stesso autore. Pubblicato per la prima volta in Germania nel 1980, la prima tiratura andò esaurita nel giro di pochi giorni; tanto fu il successo di quest’opera letteraria che la casa editrice tedesca volle indagare sulla vita dell’autore, pensando a un falso autore essendo Schernikau poco più che ventenne quando scrisse questo romanzo. In Italia, il romanzo è stato tradotto solo nel 2017 dalla casa editrice L’Orma che ha rispettato, anche nella traduzione, l’aspetto stilistico e grafico dell’originale tedesco.



0

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER