Città di fango

Città di fango

Shautzia vive in un Paese ormai distrutto dalla guerra. Non ha mai smesso di pensare a Parvana, la sua migliore amica, con cui andava a vendere il tè al mercato vestita da maschio. Ha un grande sogno: andare in Francia da Parvana e vivere tra i campi di lavanda. Un sogno irraggiungibile, soprattutto per una femmina. Shautzia scappa dal campo profughi e arriva sino a Peshawar a piedi con il suo povero cane. Per sopravvivere fa piccoli lavoretti e chiede l’elemosina. A salvarla da un uomo che vuole farla passare per una ladra una famiglia inglese, che la ospita in una casa dove la ragazza riacquista tutte le forze. Un giorno però viene rimandata nel campo profughi e...

Città di fango è l’ultimo volume della Trilogia del Burqa di Deborah Ellis. La saga inizia con la storia di Parvana e della sua famiglia, per concludersi con il racconto di Shautzia, sua grande amica, già incontrata nel primo episodio, quando al mercato si incontrava con Parvana ed entrambe erano travestite da uomini per guadagnare i soldi sufficienti a mantenere le proprie famiglie distrutte. Una solenne celebrazione di uno dei più grandi valori della nostra vita: l’amicizia. Il tempo e lo spazio non rappresentano degli ostacoli per un sentimento vero, puro e leale come quello che lega le due amiche. Una storia per ragazzi? Non solo. È capace di trasmettere emozioni, fa assaporare la semplicità, la purezza e genuinità di valori come amicizia, lealtà e famiglia. E rispolverare emozioni e valori come questi non fa mai male.



Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER