Da nerd a superstar

Da nerd a superstar

C’era una volta una ragazzina che si sentiva sempre un po’ sperduta. Guardandosi allo specchio non si vedeva mai all’altezza della situazione. Non si sentiva “normale” come le altre ragazze, vestite alla moda e sicure di loro stesse. Aveva qualche chilo di troppo, capelli ricci indomabili e un sacco di foruncoli. Al posto degli amici, animali di peluche e libri. Ogni mattina cercava dei modi per passare inosservata ma, inevitabilmente, incappava negli scherzi crudeli dei compagni di scuola. Quando tornava a casa, si barricava nella sua stanza: non senza essere passata in cucina a cercare conforto nel pane imburrato. Oggi quella ragazzina timorosa e tormentata è una giovane attrice di successo, protagonista di una serie televisiva statunitense trasmessa dal 2012 anche in Italia su MTV con il titolo Diario di una nerd superstar. E proprio perché lei stessa ci è passata che ha voluto raccogliere, in un manuale, suggerimenti e trucchi per imparare ad amarsi, a tirare fuori il meglio di sé, a superare una volta per tutte le insicurezze adolescenziali suggellando quel passaggio che, se solo lo desideri davvero e ci investi energie, ti porterà ad abbandonare la veste di nerd per indossare quella di superstar...

Ashley Rickards, questo il nome della ex nerd oggi superstar, forte dei suoi 23 anni di vita, ha sfornato un manuale self-help per adolescenti stufe di essere viste come delle “sfigate” , emarginate e ghettizzate perché incapaci di “sopravvivere all’adolescenza con stile”. Tutto quello che le  madri non possono dirvi sulla vita, l’amore, l’estetista, il make-up, l’arredamento della propria stanza, la realizzazione dei propri sogni ve lo svelerà lei. Urca, ci fossi arrivata io a cotanta sapienza a soli 23 anni! E chissà quali altre perle di saggezza la Rickards potrà elargire tra trent’anni, quando magari la saprà lunga anche su come crescere (con successo) i figli, come accendere/estinguere (con successo) un mutuo, come gestire (con successo) un matrimonio/un divorzio/l’amante/il toy boy e così via. Non metto in dubbio che un manuale simile possa offrire anche qualche spunto interessante per riflettere su come valorizzarsi, però mi chiedo se davvero 15,90 € di costo del libro giustifichi questo mix di riflessioni a là Il manuale del guerriero della luce di Coelho e di consigli da rubrica del cuore a là “Cioè” (o qualsivoglia rivista teen) tenuti insieme dalla prosopopea di una ventitreenne convinta – a torto – di aver già capito tutto della vita.



Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER