Deviazioni perfettamente ragionevoli dalle vie battute

Deviazioni perfettamente ragionevoli dalle vie battute
"Sono fatto così: voglio sempre capire". L'epistolario dal 1939 al 1987, un anno prima della sua morte, di quello che la rivista Omni una volta definì 'l'uomo più intelligente del mondo', il fisico Richard Feynman. Dopo un lavoro di ricerca archivistica durato anni, Michelle Feynman, figlia del celebre scienziato, ha selezionato centinaia di lettere e decine di fotografie che segnano i momenti più importanti della vita del padre. Il corteggiamento della moglie, il suo lavoro al Progetto Manhattan, i suoi burrascosi rapporti con la National Academy of Science, la conquista del Nobel...
Oggetto di innumerevoli interviste, libri e articoli, di alcune pièce teatrali, diversi documentari e persino un film, Feynman era una figura originale di scienziato, un professore universitario che amava suonare il bongo e disegnare ritratti di spogliarelliste. Premio Nobel per la Fisica nel 1965 per aver elaborato un nuovo metodo per calcolare le probabilità di transizione di un quanto da uno stato a un altro, Feynman è ritenuto il padre delle nanotecnologie e del calcolatore quantistico. Ma a regalargli la fama presso il grande pubblico è stata la sua partecipazione alla commissione d'indagine sulle cause dell'esplosione subito dopo il decollo dello shuttle Challenger nel 1986: durante una drammatica seduta della commissione, Feynman dimostrò solo con l'ausilio di un bicchiere pieno d'acqua e ghiaccio il comportamento anomalo a basse temperature delle guarnizioni che avevano causato il disastro. Un esempio che dice molto del suo approccio alla realtà e ai problemi. Nell'epistolario pubblicato da Adelphi la complessità della figura di Feynman emerge in tutta la sua pienezza, restituendoci a quasi vent'anni dalla morte viva e vitale la memoria di uno dei più grandi scienziati della storia umana.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

PUBBLICITÀ

 

PUBBLICITÀ

 

PUBBLICITÀ

 

PUBBLICITÀ

 

PUBBLICITÀ

 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER