Evermore

Evermore
Ever è morta. Dopo un terribile incidente, per qualche istante la sua anima ha imboccato la strada dell’aldilà, prima che qualcosa (qualcuno?) la riportasse indietro. Malconcia, ferita – ma viva. Senza più una famiglia e con in dotazione post mortem un bagaglio speciale di poteri psichici (tipo leggere nel pensiero o vedere l’aura delle persone), Ever ha detto addio alla studentessa appariscente e sicura di sé che era per trasformarsi nella classica “sfigata” da deridere ed emarginare. Eppure è proprio su di lei che gli occhi scuri e intensi di Damen Auguste, il nuovo studente bello come un dio greco, si posano. Come resistere al suo indescrivibile fascino? Ever, malgrado i buoni propositi, finisce K.O. per innamoramento acuto senza neppure accorgersene, anche se sa benissimo che qualcosa non torna. Per esempio il fatto che l’aura di Damen sia “spenta”, esattamente quel che succede ai corpi senza vita…
Una fragile fanciulla umana e il suo meraviglioso, supersexy, premuroso, protettivo fidanzato sovrannaturale, con tutti i problemi, i pericoli e gli splendori connessi alla particolare “vita alternativa” del beneamato... Inutile nasconderlo: la sensazione di déjà vu è immediata e l’ombra di Bella ed Edward non può che aleggiare sulla vicenda di Damen ed Ever fin dall’inizio. Ma non è questione di plagio, tutt’altro. Il fatto è che la Twilight-saga è ormai talmente famosa che non si potrà per lungo tempo scrivere di amori tra esseri umani e creature sovrannaturali (che siano vampiri, licantropi o semplicemente immortali senza zanne, come il fascinoso Damen) senza evocare di conseguenza i personaggi di Stephenie Meyer. Ma visto che Alyson Noël riesce a imprimere il marchio della propria originalità stilistica a un plot che originalissimo non è più, vivificandolo con un ritmo inarrestabile, dialoghi scanditi al metronomo, personaggi tratteggiati con maestria, il piacere della lettura è più che garantito – e testimoniato dalle vendite da bestseller di Evermore (primo libro della saga degli Immortali) in America. Romantico, con corredo di brividi.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER