Felici i felici

Felici i felici
I coniugi Toscano litigano, in fila per i formaggi. Marguerite Blot, in vacanza da sola, si paragona a una signora con dama di compagnia. Vincent Zawada cerca di contenere il temperamento della madre, in attesa che sia ricevuta dall’oncologo. Gli Hunter sono alle prese con i disturbi di personalità del figlio, che si crede Cèline Dion. Paola Suares è amante di Luc Condamine, ma la relazione non la soddisfa. Ernest Blot discute con Jeannette riguardo le sue volontà di farsi cremare e far disperdere le sue ceneri. Philip Chemla, oncologo appassionato, vive sordide storie di sesso agli angoli delle strade. La diva Loula Moreno si fa intervistare, rosa dalla gelosia per l’amante. Raoul Barnèche, accanito giocatore di bridge, ha una crisi isterica da cui scaturisce l’analisi del suo matrimonio. Virginie Dèruelle, segretaria di Chemla, rivela alla zia affetta da senilità il suo flirt con Vincent Zawada. Rèmi Grobe, amante di Odile Toscano, comprende d’amarla. Chantal Audouin è in cura per tentato il suicidio…
Frammenti di quotidianità, con protagonisti collegati entro sei gradi di separazione ‒ secondo la teoria del mondo piccolo ‒ creano l’illusione di un romanzo polifonico. Yasmina Reza, con ironia e arguta capacità osservativa, delinea un universo di tipi e relazioni umani narrati secondo la regola dello scrittore-cronista: ne risulta una piacevole fusione tra verismo e nichilismo, per la quale i fatti assurgono a oggettivi accadimenti a-morali. La minuziosa attenzione a complicazioni e intrecci di trame esistenziali rende la raccolta ultramoderna: al centro della scena, lo psicodramma della vita di coppia e la ricerca della felicità, in un teatrino di fraintendimenti ed egoismi, su scenografia che sconfina nella concretizzazione del reale. Reza rivela talento autentico nel trarre profondità dalle superfici, nello spazio in cui «le uniche relazioni davvero intime tra esseri umani si giocano in due», «la complessità umana non si riduce ad alcun principio di casualità» e «essere felici è un talento».

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER