Finis Terrae

Finis Terrae

L’ispettore Francesco Palmisano ha il volto segnato da molte rughe, capelli sale e pepe e un fisico aitante, mentre il collega spagnolo Jorge Machado è un uomo alto e ben piazzato. Siamo a Santiago de Compostela, dove Machado ha il suo ufficio, dove ha deciso di riunire una task force di colleghi di altre nazioni per poter mettere insieme le forze e le capacità per indagare su quelli che ormai non può più considerare semplici incidenti. L’ispettore Machado infatti ha compreso che le morti apparentemente casuali di alcuni uomini avvenute lungo il cammino di Santiago devono essere lette in un’ottica più grande. Sembra che ci sia un legame tra la morte di un industriale precipitato in un burrone in bicicletta con l’incidente nel centro di Brugos, in cui un pellegrino è stato investito sulle strisce pedonali, così come con la morte del noto chirurgo disarcionato dal suo cavallo, ritrovato nel guado di un torrente. Tutte le vittime hanno in comune ingenti patrimoni e una notorietà che certamente non è stata loro d’aiuto. Per Machado e Palmisano inizia un’indagine che si snoda lungo uno dei pellegrinaggi più importanti e conosciuti del mondo, quello che mette in comunicazione Roncisvalle con Santiago, un percorso che ogni giorno sempre più persone decidono di intraprendere, non tutti animati però dallo stesso spirito religioso…

Pierfrancesco Prosperi, autore sia di romanzi che di racconti, che ama spaziare tra i generi, dalla fantascienza all’horror, dal genere fantastico fino al giallo senza tralasciare il fumetto, sceglie uno degli itinerari più affascinanti, conosciuti e frequentati dai pellegrini di tutto il mondo, attirato come lui stesso racconta dall’ambientazione sia fisica che umana. “Il fenomeno del Camino de Santiago, il mistico pellegrinaggio che ha visto decuplicare in pochi anni i partecipanti […] mi è sembrato più che adatto per far nascere una trama gialla”, dichiara in un’intervista contenuta alla fine del libro. Tra incontri casuali nei luoghi di sosta e ristoro per i pellegrini, lungo le strade sterrate, tra paesaggi mozzafiato e piatti tipici della Spagna, si incontrano e scontrano storie diverse, si sfiorano vite e destini. Chi desidera la morte di quelle persone? Chi trae vantaggio dalla loro scomparsa? Un romanzo in brevi capitoli accompagna il lettore alla scoperta dei misteri che si celano dietro tanti omicidi.



 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER