Hitler - L’ascesa al potere

Agli occhi investigativi degli americani che giungono nella Germania dell'immediato post Prima Guerra Mondiale, gli eventi che stanno prendendo forma hanno un che di affascinante e ingannevole. Ben Hecht, futuro  scrittore nonché regista e produttore a Broadway e Hollywood, quando arriva in Germania nel 1918, giovane reporter di 24 anni per il «Chicago Daily News», nota subito «i buffoni politici irragionevoli e paranoici» intenti a recitare come in un teatro di strada, spiegando che «tutto è politica, rivoluzione e controrivoluzione». In una lettera indirizzata a Henry Justin Smith, il suo direttore editoriale, conclude che la Germania è sull’orlo di una crisi di nervi. Katharine Smith si accorge della povertà dilagante nel momento stesso in cui arriva  a Berlino insieme al marito, il capitano Truman Smith. Prende inizialmente alloggio al rinomato Adlon Hotel, ma le basta uscire in strada il primo giorno…
Appare velleitario mirare ad una certa originalità quando si scrive un saggio storico dedicato alla figura di Hitler, vista la mole di titoli ad essa dedicata. È sufficiente questo dato storiografico per evidenziare lo spessore del saggio di  Andrew Nagorski, che si sofferma sul passaggio dalla Repubblica di Weimar al terzo Reich con l’ausilio delle testimonianze di diplomatici, militari, intellettuali, atleti americani all’epoca in Germania, con un risultato finale suggestivo: Hitler si leva  non come personaggio singolo, ma come uno sfondo epocale. In una selva di personaggi, fra cui l'aviatore Charles Lindbergh e l'atleta Jesse Owens, Nagorski accende la lavagna luminosa per i suoi potenziali studenti in discipline giornalistiche e dona al cultore di storia, che non vuole la chiusura delle palpebre, un esempio di come conferire ritmo, suspance e brio a un tema spesso (anche se giustamente) appesantito dal grigiore delle vicende, grazie ad una scrittura (restituita dalla perizia del traduttore Ballarini) di grande esperienza giornalistica.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER