I pascoli del cielo

I pascoli del cielo
Nel 1776 in California un caporale spagnolo a capo di una piccola squadra di uomini a cavallo recuperò alcuni indiani fuggiti dalle cave dove erano impiegati, loro malgrado, a preparare i mattoni necessari alla costruzione della Missione Carmelitana. Sulla strada del ritorno un bellissimo cervo  attraversò il sentiero e il capitano lo inseguì per catturarlo. Raggiunse così la vetta di un ciglione e con grande stupore scoprì una valle bellissima e incontaminata, racchiusa in un anello di colline, protetta dal vento e dalla nebbia, disseminata di querce e da un'infinità di cervi tranquilli."Questi sono i verdi pascoli del Cielo!", esclamò. Un secolo dopo in quel luogo ci sono venti nuclei familiari che prosperano in pace nelle loro piccole fattorie. I residenti dicono che il podere dei Battle è maledetto e i bambini pensano che sia stregato, nessuno quindi vuole possedere la bella casa quadrata a due piani, nonostante la terra sia la più fertile da ben cinque anni è abbandonata, ma...
I pascoli del cielo, opera seconda di Steinbeck, non è un romanzo, ma l’affresco in dodici capitoli/racconti della vita in un'amena vallata californiana. Unisce le singole storie in un continuum narrativo oltre all'ambientazione il geniale passaggio di testimone tra la fine di un racconto e l'inizio dell'altro. Il lettore è guidato in una sorta di tour che lo porta a scoprire gli angoli più o meno nascosti della zona e i fatti che lì si sono svolti, impara a conoscere la variopinta comunità della valle, si affeziona alla giovane maestra piena d'entusiasmo e di tatto, all'improbabile Tularecito, a Bert perseguitato dalla sfortuna. Una vivida rappresentazione che ispira tenerezza, trasmette malinconia e suscita la voglia di andare a visitare in prima persona questi “pascoli del cielo”. Lo stile è sublime, elegante, diretto e mai banale, la traduzione di Vittorini è quasi poesia e musica. Un vero capolavoro della letteratura, da non perdere.

 

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER