Il grande giorno

Il grande giorno

Un killer sentimentale e innamorato di sua moglie viene ingaggiato per uccidere sé stesso e deve ingegnarsi per sopravvivere e ribaltare lo stato delle cose, mentre una bella donna con un marito non più giovane e un amante affascinante e colluso con la malavita cerca di rimanere vedova per intascare l’eredità e vivere su spiagge isolate senza più preoccupazioni di qualsiasi genere… Nell’America più rurale può capitare che dei bambini sappiano anche usare una pistola molto bene e che si coprano a vicenda in caso di incidente non previsto, ma anche in Unione Sovietica le cose non vanno proprio in maniera abituale e tradizionale se per salvarsi la vita in una prigione “di stato” bisogna conquistarsi un giorno dopo l’altro semplicemente lasciandosi morire di fame… E succede anche che quando uno sport è la tua unica ragione di vita lavori per tutta la tua esistenza solo per scendere in campo nel giorno più importante del campionato di lega anche se a quel punto non ha più importanza in che ruolo ci arrivi…

Quattordici racconti che lasciano senza fiato e che confermano la grande genialità di Ritchie come autore e come narratore in una delle forme letterarie più difficili da comporre. L’autore in poche pagine regala al lettore tutto quello che si può desiderare: suspense, trama, costruzione di personaggi indimenticabili e un finale incredibile e che lascia sempre soddisfatti. Poche righe per affezionarsi a protagonisti quasi sempre borderline e per lasciarsi affascinare dalle loro azioni e dai loro risultati, il tutto condito con atmosfere realistiche e donne fatali. Leit motiv assoluto rimane l’inquietudine, la trepidazione con cui Ritche scrive ogni sua pagina, una tensione emotiva che è l’indubbio segreto del suo successo e che lo rende originale quanto basta. Un dono personale che gli permette, a tratti, di lasciarsi andare anche a un umorismo nero che si sposa benissimo con l’insieme e che tiene sempre viva l’attenzione di chi legge.



0

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER