Il libro delle parabole

 Il libro delle parabole
Cosa possono voler significare nove fogli mancanti in un taccuino di famiglia ritrovato? L’assenza e ciò che sfugge alla nostra comprensione possono diventare spesso un’ossessione: ogni cosa può essere immaginata ed ipotizzata su ciò che non è stato. Anche Ellen, in fondo, l’ha vista solo un paio di volte. Eppure è sempre lì, nella sua mente. La prima volta che la incontrò avvenne in una domenica di luglio, questo se lo ricorda bene, quando dopo aver ascoltato la funzione religiosa con la nonna, passò per la fattoria dei Larsson, a quell’epoca affittata ad una signora misteriosa. Tanti anni sono passati ma ancora il ricordo di quel pomeriggio rimane indelebile e marchiato nella memoria, come avvenimento che per sempre cambiò la sua vita… come la conversazione ascoltata, quasi casualmente, da dietro un angolo della “stanza buona”, di una zia che confessa al suo interlocutore cosa ne pensa davvero della religione, giunta ormai ad un’età prossima alla fine…
Le nove parabole del romanzo, profondamente intrecciate fra loro e chiaramente autobiografiche, sono più che altro il ricordo di quei momenti profondi che, guardandoci indietro, capiamo essere stati -oppure vogliamo credere siano- delle tappe cruciali per ciò che siamo o non siamo diventati. La scrittura di Per Olov Enquist è un continuo vortice fra salti temporali, date presunte o ben impresse, voci e lettere e dicerie di zii e cugine e parenti vari che sfocia in una lotta fra integerrima educazione religiosa e passione della vita; una vita che è essa stessa lotta di pulsioni diverse e contrastanti che spesso hanno portato il protagonista (l’autore) alla deriva. “In fondo, non si vuole che rimanga qualcosa in sospeso quando ci si addormenta per sempre, dopo essercene andati, insomma, come se la fine della vita non fosse altro che una serie di pagine vuote (…) ”: ecco cos’è questo romanzo, una continua ed affannosa ricerca di un perché, di un senso della propria vita.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER