Il mostro

Il mostro
Tra il 1974 e il 1985 una serie di atroci delitti sconvolge la campagna intorno a Firenze: sette coppiette appartatesi in luoghi isolati vengono massacrate. Anche due turisti tedeschi (uno dei quali scambiato per una donna perché portava i capelli lunghi) subiscono la stessa sorte. I cadaveri delle donne sono atrocemente mutilati e vengono asportati organi come macabri trofei. Le indagini seguono diverse piste, poi si concentrano su un contadino, Pietro Pacciani, sessuomane violento già condannato in passato per omicidio e per lo stupro ripetuto delle figlie. Pacciani viene arrestato e condannato, ma le indagini - che non si sono mai fermate - sembrano suggerire con sempre maggiore chiarezza che il contadino di Mercatale non può aver agito solo, e il Procuratore di Firenze Vigna nel 1996 affida la direzione delle indagini a Michele Giuttari, appena nominato capo della Mobile del capoluogo toscano. Giuttari s'immerge nei verbali di interrogatorio, indaga, scava nel passato e si convince che la verità è ben diversa da quella stabilita dalla sentenza del tribunale e che anche dietro ai 'compagni di merende' autori dei crimini ci sono presenze oscure, insospettabili, presenze di livello sociale ben più elevato...
Poliziotti e magistrati coraggiosi che non si sono arresi nonostante le pressioni dell'opinione pubblica e gli interessi oscuri di chi non voleva si facesse chiarezza: ecco il ritratto di Giuttari, Vigna e del loro team, uomini che hanno portato alla luce una vicenda fitta di segreti, orrori e morte, un intreccio di satanismo, degrado e sessualità distorta capace di tenere in scacco le forze dell'ordine italiane per più di un decennio. Finalmente in libreria la ricostruzione passo dopo passo di un'indagine appassionante e terribile, completa degli ultimi, clamorosi sviluppi: si fosse trattato di fiction avremmo gridato al capolavoro, ma trattandosi di cronaca ci limitiamo a segnalare che si tratta del libro definitivo sulla vicenda del Mostro, anzi dei Mostri di Firenze. Assolutamente da leggere.

 

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER