Il salto mortale

Il salto mortale
Autore: 
Traduzione di: 
Genere: 
Editore: 
Articolo di: 
Dietro alle quinte di un affollato teatro, durante uno spettacolo tenuto in occasione della premiazione di una mostra di plastici di costruzioni futuristiche ha luogo un increscioso episodio: un ragazzino urta inavvertitamente una giovanissima ballerina, deflorandola accidentalmente con il proprio plastico. Quindici anni dopo, un uomo che aveva assistito all'incidente, gravemente malato di tumore al colon, si mette in cerca dei protagonisti dell'episodio, scoprendo inattesi legami tra le loro vite. Il giovane Ogi ha appena inferto un duro colpo alla sua carriera lavorativa frequentando sempre più assiduamente una strana setta religiosa guidata da due individui, Maestro e Guida, e dalla loro assistente, Ballerina. Quando Guida viene colpito da un gravissimo ictus e Maestro cade in depressione, Ballerina si rivolge a Ogi implorandolo di prendere le redini della setta, ormai ridotta ai minimi termini. Soltanto dieci anni prima, il gruppo era più numeroso e influente, ma alcuni membri allora avevano tentato il sabotaggio di una centrale nucleare, sventato per miracolo dalla denuncia di Maestro e Guida, un vero e proprio 'salto mortale'. Ora l'ala estremista della setta sta per tornare in azione...
Religione, arte, sesso etero e omo, terrorismo, escatologia: ambizioso e verboso (più di 900 pagine!), il romanzo di Kenzaburo Ōe - primo pubblicato da Nobel per la Letteratura in carica per lo scrittore nipponico - ridefinisce l'identità del Giappone moderno confondendone i contorni nella nebbia di un gioco di potere complesso e violento. Distaccatosi dalla classicità ma anche dal suo consueto stile autobiografico, l'autore approda a una potente allegoria fantapolitica sulla natura del carisma, i pericoli dello zelo e i misteri della fede.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER