L’assoluzione

Autore: 
Traduzione di: 
Genere: 
Editore: 
Articolo di: 

Una famosa scrittrice norvegese ha bisogno di un investigatore che l’aiuti a trovare le fonti per il romanzo che sta scrivendo, che parla della sparizione di due giovani adolescenti. Per questo lavoro viene scelto Aske Thorkild, ex poliziotto delle squadre speciali. Aske è dipendente dagli psicofarmaci, è stato radiato dalla polizia, ha tentato due volte il suicidio dopo aver causato la morte della donna che amava in un terribile incidente. La sua vera intenzione è porre fine alla sua vita, ma decide di accettare il lavoro fino a che non avrà di nuovo la forza di farlo. Viene così catapultato nella vita di Milla, la scrittrice famosa, nel suo passato, nel suo presente, alla spasmodica ricerca di due ragazzine realmente scomparse, Olivia e Siv. Anche Aske precipita nel suo passato, nel torbido mondo degli assassini seriali e reggere il peso non è per nulla facile per lui...

L’assoluzione è il secondo capitolo della serie che ha con protagonista Thorkild Aske, ex interrogatore della squadra speciale, radiato dalla polizia. Il thriller si svolge con ritmi serrati, con le vicende che si dipanano ordinatamente inframmezzate da colpi di scena che sorprendono, lasciando senza fiato e che ti fanno desiderare di continuare a leggere. Le descrizioni sono parte integrante della storia e dello svolgersi degli eventi, incombenti e pesanti, lugubri come le storie che incorniciano. I personaggi sono descritti con cura per i dettagli psicologici e la descrizione dell’aspetto fisico è a coronamento della delineazione loro personalità. Il protagonista è una figura che sconvolge con la pesantezza della sua esistenza che lo opprime e ne ottunde la ragione, con la sua voglia di fuga e le cicatrici del passato funesto che ha vissuto. Quello che sorprende è la sua lucidità mantenuta nonostante tutto, che lo porta a controllare l’imprevisto, a tessere la trama dei fatti e che lo conduce fino alla risoluzione del caso con un coraggio e una forza inaspettati. Il linguaggio è semplice. e scorrevole e permette a chi legge di concentrarsi sulla storia, sull’intreccio, sui ragionamenti fino alla soluzione. La struttura del romanzo segue due percorsi delineati nel testo da una veste grafica che li differenzia e che permette al lettore di seguire contemporaneamente la storia attraverso due punti di vista: quello dell’investigatore e quello della ragazza sparita, che narrano entrambi in prima persona. Sembra di essere nella storia, parte di essa e spesso il cuore aumenta i suoi battiti sotto la spinta adrenalinica che alcune parti del racconto ingenera. Ben congegnato nel suo intrecciarsi di avvenimenti, è piacevole leggerlo. La narrazione di Aske è vivida e non si può che simpatizzare con lui e con la sua personale e fragile posizione verso la realtà.

 


 

0

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER