L’ora più bella

L’ora più bella
È possibile stabilire qual è stata l'ora più felice della propria vita? E se ciò fosse possibile, questa andrebbe cercata nel passato come sembra ovvio o bisognerebbe cercare di avere la consapevolezza che, con tutta probabilità, il momento più bello ancora deve arrivare? Il narratore parla al lettore, visto come un viaggiatore, e gli racconta di quel momento di ribellione infantile che ancora oggi vive intatto nella memoria. Forse non il più felice in assoluto, ma quello ancora in grado di rinfrancare l'anima...
Stefano Benni si interroga sul tema della ricerca della felicità. Non di una felicità tangibile, ma di quell'attimo perfetto impossibile da avvertire o da cogliere nel momento esatto in cui accade e che la cui eco resta nella memoria per il resto dell'esistenza solo una volta volato via. Il messaggio di queste poche ma profonde righe in ebook è che la ricerca ossessiva dell'ora più lieta non è una scienza esatta poiché anche quella che non lo è in assoluto potrebbe essere in grado di riportare alla mente e al cuore sensazioni non provate da tempo.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER