L’uomo che corruppe Hadleyburg

L’uomo che corruppe Hadleyburg
Molti anni fa  Hadleyburg era la città più onesta e integra del paese, la sua reputazione era intatta da più di tre generazioni, e ne era profondamente orgogliosa, tanto che gli abitanti insegnavano ai propri figli la condotta onesta fin dalla culla.Ogni tentazione era tenuta lontano in modo che la loro onestà si consolidasse profondamente. Le città vicine erano gelose, invidiavano  il semplice fatto che provenire da Hadleyburg fosse ritenuto una garanzia sufficiente per affidare posti di responsabilità. Ma un brutto giorno un abitante di Hadleyburg ebbe la sfortuna di offendere uno straniero di passaggio, probabilmente senza accorgersene, una persona che volle vendicarsi dell'offesa, non solo su chi aveva agito contro di lui, ma nei confronti di tutta la città che si ammantava di tale nomea. Lo straniero pensò per più di un anno a come trovare soddisfazione per il torto subito e alla fine escogitò un piano per corrompere la città intera. In sei mesi organizzò tutto e partì per Hadleyburg; arrivò a bordo di un calesse alle dieci di sera e bussò alla porta del vecchio cassiere Edoardo Richards. Sulle spalle aveva un sacco molto pesante, pieno di monete per un valore di quarantamila dollari e in mano una lettera: la moglie Mary gli aprì la porta e ...
Mark Twain con questo breve romanzo è riuscito a tratteggiare magistralmente l'ossessione per il denaro, il tormento della tentazione, il desiderio lancinante di appropriarsi indebitamente dei soldi, la velocità di ragionamento con cui gli uomini si aggiustano le cose, per giustificarsi un comportamento palesemente disonesto e ottenere un profitto personale.Nessuno si salva, è il pensiero pessimista dell'autore. Attraverso una vendetta ben  ideata, dimostra quanto l'occasione faccia l'uomo ladro. Mette a nudo l'anima di tutta la città in un crescendo di suspance; feroci colpi di scena e ciniche coincidenze portano allo smascheramento dei diciannove virtuosissimi cittadini che, con cosciente disonestà, reclamano come proprio ciò che non lo è. Una storia animata ancora attuale, che mette in scena la morale sociale mediocre, ristretta e ipocrita, con trovate di stile mai banali, squisitamente narrata, che mantiene desta l'attenzione e la curiosità del lettore fino all'ultima parola.Da leggere tutto in un fiato o assaporare con parsimonia, risulta comunque un'ottima maniera di spendere qualche ora della propria vita.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER