La collina delle farfalle

La collina delle farfalle
Appalachia, giorni nostri. Uscita dal bosco, sul fianco della collina, prima di incontrare Jimmy Dellarobia si ferma: la foresta, dalla valle al crinale, ha un aspetto irreale. “L’uomo del telefono” in quel momento per la giovane moglie di Cub non significa più nulla. Perché una splendida visione dà ombra alla sua fuga. La giovane donna, che correva al di là della terra dei Turnbow, torna ora sui suoi passi, dai suoi figli. Eppure «qualcosa era cambiato in lei. Aveva smesso di ingoiare la sua reazione quotidiana di rospi, e se era il caso rispondeva per le rime, senza tirarsi indietro. Quell’avventura sulla montagna aveva agito su di lei come una terapia d’urto»…
"Ero concentrata sul mio piccolo mondo, su di me. E mi sono trovata davanti qualcosa che era molto più grande. Ho sentito che dovevo tornare indietro e cercare di cambiare la mia vita."Con una storia autentica e una prosa trascinante, alternando le ragioni di Dellarobia e le sue passioni al bizzarro svernare delle farfalle monarca negli Appalachi meridionali, Barbara Kingsolver coinvolge il lettore intessendo di attualità e di sogno uno spettacolo fascinoso che divide la comunità della fittizia Feathertown. Così comincia La collina delle farfalle, con uno straordinario fenomeno: chissà come e chissà perché, d'inverno, per la prima volta lontane dal Messico, questi esemplari attirano l'attenzione di una piccola città in cui dall'incontro-scontro tra forti sentimenti religiosi e importanti certezze scientifiche emergeranno verità difficili da accettare. L'autrice ci conduce per mano attraverso il tran tran della terra dei Turnbow, dove, contrariamente al senso comune, il biologo Ovid Byron, alla ricerca di una causa razionale esprimerà le sue convinzioni e studierà i movimenti delle monarca, individuando nella stessa Dellarobia una collaboratrice da coinvolgere. Ma cambiare vita non è semplice, è problematico specialmente se non si è liberi dai condizionamenti. Riuscirà la gente di Feathertown ad interpretare realmente il fenomeno? E, soprattutto, gli effetti? Riuscirà Dellarobia, in cerca di riscatto, a riconoscere il suo ruolo in questa vicenda e a seguire il suo cuore? "Barbara Kingsolver”, secondo il Washington Post, "ha scritto un romanzo di grande intelligenza sulle implicazioni scientifiche, economiche e psicologiche dei cambiamenti climatici. E l’idea di porre la bellezza mozzafiato delle farfalle al centro di questa vicenda è a dir poco geniale". Bisogna far tesoro di queste narrazioni accurate, attualissime e drammatiche.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER