La lunga notte del signor Otto

La lunga notte del signor Otto
Otto e Ada sono sposati da più di cinquant’anni, quando la donna muore all’improvviso. Ridare senso alla vita, costruita in funzione dell’essere parte di una coppia, è più doloroso del previsto. Hanno condiviso i pranzi a base di cavolfiori in pastella, le lunghe chiacchierate e i pettegolezzi sul vicinato. È sempre stata Ada a fare da filtro tra lo scorbutico marito e il postino Anibal, la vicina Teresa con i suoi tre cani, Nico l’aiutante del farmacista amante del nuoto (e dei bugiardini), l’anziano signor Taniguchi e la figlia, l’antropologa Mariana sempre in attesa del marito in trasferta, l’anziana Iolanda che vive con il nipote ed è fissata con le discipline orientali. Solo una cosa li divide: lei non ha mai sopportato la passione di Otto per i polizieschi. Passione che lo porta, nelle sue notti insonni di vedovo, a insospettirsi per il giovane con i capelli rossi che ogni tanto si aggira nel quartiere…
Avete presente Up? Marito e moglie anziani, che per tutta la vita condividono piccoli momenti e voglia di avventure, finché la morte di lei non fa crollare tutto. Come il burbero protagonista del cartone animato Pixar, anche Otto fatica a rapportarsi con il mondo che fino a quel momento ha osservato attraverso gli occhi di Ada. Solo che le avventure non riguardavano loro, ma i vicini: Nico, il cui sogno è attraversare lo stretto di Dover a nuoto; il giovane Aidan, sostituto del postino in ferie, che vuole mollare tutto per un lavoro migliore; il signor Taniguchi, originario di Nagasaki e vissuto per oltre trent’anni nelle foreste filippine, poiché il suo comandante in capo non gli aveva comunicato che la Seconda Guerra Mondiale era finita. Chi si aspetta un giallo ricco di intrighi, come sinossi promette, rimarrà forse deluso. L’autrice ha però il pregio di aver disegnato un meraviglioso ritratto di personaggi semplici ma intensi, con i quali è impossibile non immedesimarsi.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER