La straziante resurrezione di Victor Frankenstein

La straziante resurrezione di Victor Frankenstein

Il dottor Moreau è uno sperimentatore instancabile, deciso a istillare nelle sue sfortunate cavie animali la vera, totale, razionalità. Per questo motivo continua a lavorare ininterrottamente sul suo lupo-uomo, giorno e notte insieme alla sua giovane assistente, finché… Henry Jekyll non sopporta più di starsene rinchiuso nel suo laboratorio in cima alle scale. Da una settimana ormai non fa altro che osservare la vita che scorre giù dalla sua finestra, nelle affollate viuzze di Londra. Eppure non osa uscire all’aperto, ha il terrore di trasformarsi all’improvviso in Edward Hyde, l’odiato gemello cattivo. Ma ecco che un bel giorno, a furia di esperimenti… Victor Frankenstein, brillante studente di medicina a Ingolstadt, è morto. La lunga e pericolosa caccia alla sua stessa creatura si è conclusa nella maniera più tragica per lui, ma più nessuno può ormai accogliere la sua bara di ritorno dal Polo nord… Il conte Dracula è stato un nobile discendente dei Siculi, ha combattuto i turchi ed riuscito a vivere per più di cinque secoli come una potente creatura della notte. Eppure, non ha mai saputo spiegare il perché della sua “insana” attrazione per la giovane Mina Archer...

Pubblicata per la prima volta nell’ottobre del 1994 e successivamente ristampata più volte, questa raccolta di brevi e brevissimi racconti gotici rappresenta una sorta di unicum nel panorama della letteratura fantastica. La figura stessa di Thomas Ligotti, del resto, è qualcosa di misterioso e quantomeno controverso per la concezione attuale di scrittore e saggista. A causa della sua estrema ritrosia nei confronti dei media, Ligotti ha suscitato la nascita di una serie infinita di leggende metropolitane sulla sua persona e sulla sua vita privata. Fatto sta che questa raccolta di racconti gotici, a dispetto della particolarità del tema, non passerà certo alla storia come esempio significativo della sua produzione letteraria. La particolarità, dicevamo, ruota attorno al tema dell’orrore della sofferenza. Lo scrittore rielabora le classiche storie della letteratura horror di tutti i tempi, dall’Isola del dottor Moreau al Dottor Jekyill e Mister Hyde, da Dracula all’Uomo lupo, da Frankenstein a I misteri di Udolpho. Lo fa a modo suo, ovviamente. Non si tratta di riscrivere storie ormai scolpite nell’immaginario collettivo, né di rivisitare i suoi stessi riferimenti letterari. No, si tratta piuttosto di spingere l’orrore un po’ più in là, di rigirare nelle piaghe ancora aperte il coltello del macabro e del grottesco. Ecco perché la punizione divina di Victor Frankenstein prosegue anche dopo la sua morte fra i ghiacci, perché il tragico destino di Dracula si aggrava perfino dopo esser stato impalato nella sua stessa bara e così via dicendo. All’orrore, insomma, non c’è mai fine nemmeno dopo la fine (perdonate il gioco di parole, ma quando ci vuole…). Peccato che i singoli racconti si fermino alla pura dimensione di soggetti letterari! Non c’è in questa raccolta una sola storia che sia stata sviluppata in una reale forma di racconto, tutto come cristallizzato in un bozzolo, un riassunto ben scritto e a volte anche godibile ma… Non sarebbe lecito aspettarsi di più da uno scrittore di quel livello e da un libro con quel prezzo?



0

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER