La valle dell’Eden

La valle dell’Eden
Samuel Hamilton è un ragazzone grande e grosso, solare e pieno d’inventiva. Molla l’Irlanda per emigrare in California, nella florida valle del Salinas di cui, però, occupa i margini più aridi. Risultato? Lui e i suoi nove figli, tutti made in Usa, sono poveri. Per fortuna: la povertà è un’ottima alleata per la severa moglie Liza, acida presbiteriana. Più oculata la scelta di Adam Trask, nato da madre suicida in nome di una mistica occulta. Il padre, scavezzacollo patentato, lo fa crescere dalla giovane seconda moglie, stabile ma coriacea come una roccia. Educato in maniera militaresca, è avviato dal padre a seguire i suoi passi nell’esercito: una decisione cui si adegua più per inerzia che per convinzione. O forse anche per stare lontano dal fratellastro, il possente Charles, che oscilla nei suoi confronti tra senso di protezione e gelosia omicida. A dispetto di tanta diversità, entrambe le famiglie sono tenute insieme da legami di sangue straordinari e creano tra loro bizzarri incroci di destini…
Non chiamiamola solo saga familiare. L’assetto è un po’ à la Anna Karenina, una foresta di personaggi che cresce e si intreccia fino a farci perdere la certezza di chi sia il protagonista. Anche se poi la questione è semplice: lo sono tutti. Però, con buona pace dei russi, qui che leggerezza, che ironia, che flusso di parole pensieri sentimenti azioni. Questo romanzo apparentemente ponderoso appassiona perché i personaggi sono in 3D, vividi e brillanti, non sembrerebbe cosa scritta a metà del secolo scorso. La storia delle due famiglie è ricca di riferimenti autobiografici e valori e meschinità sono esplorati con straordinaria umanità. Steinbeck non è mai lontano dai suoi Hamilton e dai suoi Trask, nemmeno quando compiono azioni riprovevoli. Qui c’è una reale, profonda comprensione della natura dell’uomo e della potenza delle pulsioni che possono farci diventare grandi o abietti. Senza sconti e senza condanne.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER