Le Cronache del ghiaccio e del fuoco - Il regno dei lupi - La regina dei draghi

Le Cronache del ghiaccio e del fuoco - Il regno dei lupi - La regina dei draghi

La lunga chioma di una cometa rosso fuoco illumina il cielo dei Sette Regni. Il popolo la interpreta come foriera di terribili sciagure, che sicuramente accompagneranno il lungo inverno che sta arrivando. Dall’altro capo del mondo, Daenerys si prepara ad intraprendere un viaggio irto di pericoli per riconquistare quello che anni addietro è stato tolto ai Targaryen. Per lei la luce rossa della “stella che sanguina” - apparsa la stessa notte in cui i draghi si sono risvegliati – indica il cammino da seguire ed è un chiaro presagio di vittoria. Nel frattempo nel freddo e ostile Nord, oltre la Barriera, presenze inquietanti avanzano minacciose mentre i Guardiani della Notte – ancora alla ricerca dei confratelli scomparsi – tentano di arginare l’avanzata dei bruti...

Nel secondo volume della saga delle Cronache del ghiaccio e del fuoco scopriamo terre lontane e desolate, come le selvagge regioni al di là dei Sette Regni, e un Occidente stravolto da una cruenta guerra civile. Battaglie tremende – di straordinario impatto visivo - si combattono da Delta delle Acque fino ad Approdo del Re, in un momento in cui sarebbe invece vitale mantenere la pace. Le nobili casate dei Sette Regni inseguono il sogno del trono di ferro, in un sanguinoso gioco al massacro in cui nessun giocatore conosce a fondo i propri avversari; in cui menzogna, tradimento e giuramenti infranti la fanno da padrone; in cui un Fato talvolta crudele finisce per punire i buoni e far trionfare i cattivi.”Se non sei in grado di proteggerti da solo, allora muori e cedi il passo a quelli che riescono. Duro acciaio e braccia forti, ecco quello che domina il mondo”. Ed è questo che Martin continua a svelarci: un mondo, il più delle volte ingiusto - in cui la magia ed il soprannaturale giocano un ruolo marginale - visto con gli occhi di personaggi che acquisiscono sempre maggior caratterizzazione. Personaggi umani con difetti,debolezze e passioni che sono il vero motore dell’intera, magnifica storia narrata da Martin.



0
 

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER