Le lunghe notti di Anna Alrutz

Le lunghe notti di Anna Alrutz
Un fantasma rivive nei luoghi  in cui ha sparso ricordi ed emozioni. Anna Alrutz è deceduta da settant'anni. La sua è una famiglia di ideali e principi esemplari, ma in lei dominano ordine, tendenza a categorizzare e disciplina. Una terna di virtù che spinge al controllo totale e sfocia nel dispotismo nei confronti dei diversi. Naturale, dunque, specialmente dopo una grande delusione amorosa, abbandonarsi alla seduzione del male: la grande Nazione e i sillogismi del nazismo sono logici ragionamenti analitici per la sua mente. Così Anna diviene una Braune Schwester, il corpo infermieristico speciale di Hitler. Suo compito è preservare la purezza della razza ariana, e la missione la guida come un faro nella notte, portandola a compiere atti mostruosi e a tradire uno dopo l'altro i suoi affetti più cari. Solo l'amore di Thierry, ebreo, e la sofferenza dell'amica Helene, non sufficientemente ariana, riescono a risvegliare la sua coscienza…
Opera d'esordio matura, quella di Ilva Fabiani: ben strutturata, dallo stile gradevole, con studio coerente dei personaggi e padronanza di sentimenti e della Storia. Pagine intrise e impreziosite dalla malinconia, cui si aggiunge la nostalgia, sentimenti compatibili con il taglio post- mortem del narratore. Anna è una protagonista-antagonista, un personaggio negativo, ma la peculiarità narrativa consta nel sezionare gli eventi e presentarli in modo da rivelare il lento cammino che tramuta l'anatroccolo in uno dei bracci del Leviatano. Interessante l'intreccio di universi creato: un concatenarsi di livelli infernali e personali, in cui ciascun trapassato è isolato e condannato. Un inferno che non ha nulla di dantesco: ogni dannato rivede la sua vita e la redenzione passa dal riconoscimento non delle colpe, ma del male arrecato, dalla sofferenza che provoca la comprensione del dolore altrui.

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER