Le ombre di Pemberly

Le ombre di Pemberley
Inghilterra fine ‘800: i coniugi Darcy, Elizabeth e Fitzwilliam, nella loro sperduta tenuta di campagna, Pemberley, attendono con impazienza l’arrivo del loro primogenito. L’armonia per il parto, però, viene turbata quando Elizabeth scopre una criptica e allarmante lettera a lei destinata dalla suocera, Lady Anne, morta di parto venti anni prima. La missiva invita Mrs Darcy a cercare un oggetto portafortuna smarrito da tempo e Elizabeth, nonostante la gravidanza, non può che mettersi ad indagare. La strada che porta alla soluzione del caso, che coinvolge il destino stesso dei coniugi e del piccolo in arrivo, però, è ricca di ostacoli e passa per una serie di luoghi, personaggi e situazioni molto particolari: l’antica abbazia di Northanger, il misterioso capitano Tilney - infido e ambiguo, una zia invadente e antipatica, una domestica poco affidabile. Mr Darcy dovrà subire anche l’onta di una accusa di furto, che però non fermerà le indagini dei coniugi che con arguzia e talento arriveranno a scoprire cosa si cela dietro il portafortuna di Lady Anne…
Terzo capitolo delle avventure investigative degli affiatatissimi Mr e Mrs Darcy: una sorta di spin-off di Orgoglio e Pregiudizio che ripesca con successo i due protagonisti del romanzo di Jane Austen e li immagina detective. La rivisitazione di un classico condito in salsa “gialla” in cui l’autrice questa volta si è ispirata, traendone alcuni personaggi, anche ad un altro libro della Austen, L’Abbazia di Northanger. La Bebris, che per i suoi libri si documenta a fondo sul periodo storico che sta raccontando, si è lanciata, con passione e interesse, in una operazione gradevole che, però, giunta alla terza tappa forse comincia a dare qualche segno di stanchezza. Un romanzo decisamente più facile da seguire per i fan della Austen, improntato sui colpi di scena che questa volta non sembrano essere troppo prevedibili per il lettore smaliziato. E intanto negli USA è uscito il quarto romanzo della saga...

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER