Le risposte

Le risposte
Traduzione di: 
Genere: 
Editore: 
Articolo di: 

Da quando si sottopone a intense sedute di Pneuma Adaptive Kinestesia, una bizzarra terapia alternativa all’avanguardia dal costo proibitivo, i dolori di Mary sono finalmente diminuiti. Per un lungo anno è stata solo una “sacca di pelle piena di problemi”. Prima è arrivato il mal di schiena. Poi il dimagrimento, i mal di testa, l’insonnia. Intorpidimenti, sfoghi e bozzi su tutto il corpo. Ha rinunciato del tutto a viaggiare, investendo il suo magro stipendio dell’agenzia di viaggi già gravato dai debiti in esami medici di ogni tipo e specialisti che non hanno saputo darle risposte chiare. È stata Chandra, la migliore amica dai tempi dell’università, a mandarla da Ed, il silenzioso e riccioluto curatore che sottopone a strani rituali e manovre energetiche la sua aura stressata. Qualsiasi cosa sia, il PAKing sembra l’unica cosa in grado di darle sollievo. Per poter continuare la cura si trova costretta a cercare un secondo lavoro. Dopo aver risposto ad un curioso annuncio per una non meglio identificata “esperienza redditizia”, viene richiamata da un certo Matheson e invitata ad effettuare un’intervista. Mary non guarda la tv, non usa internet né legge riviste, non possiede un cellulare. A detta dei reclutatori, è la candidata perfetta per quello che le viene presentato come “un progetto altamente innovativo, un’indagine rivoluzionaria su alcune delle domande più appassionanti della vita”...

Le risposte è il secondo romanzo della giovane autrice statunitense classe ‘85 Catherine Lacey. Titolo paradossale, provocatorio per una storia che intreccia un costante fluire di tante, ostiche domande ad una trama niente affatto banale. Una surreale ricerca scientifica denominata “Esperimento Fidanzata”, tentativo affascinante e sottilmente disturbante di sondare i segreti dell’amore, sancisce l’incontro tra personaggi alla ricerca di risposte univoche alle loro esistenze in crisi. Kurt, ricchissimo ed egocentrico attore provato dalle ipocrisie dell’esposizione mediatica; Mary e Ashley, donne tanto similmente “malate” per i lasciti di un passato che portano impresso sulla pelle e nel cuore quanto antitetiche nell’affrontare la vita e le relazioni. Può l’amore essere ridotto a gioco combinatorio, algoritmo perfetto? I sentimenti non sono dati di semplice lettura, la Lacey lo comprende e ne mette a nudo l’imprevedibilità, circoscrivendo quel luogo problematico dove i cuori si incontrano e le identità si cercano, si rispecchiano, si trovano. Un “luogo dell’anima” cui fa da sfondo una New York dei nostri giorni essenziale e sfumata, malinconicamente partecipe delle contraddizioni della modernità e delle solitudini che la abitano, schiave di filtri sempre più alienanti. Tra fantasiose incursioni nella medicina alternativa, tinte vagamente sci-fi e rigorosa indagine psicologica e sentimentale, Le risposte si dimostra una prova audace, intimamente credibile e originale, non ultimo a livello di stile – l’inusuale scelta di alternare la narrazione in prima e terza persona consente la resa di una complessa coralità di pensieri. Le fantomatiche “risposte”? Potrebbero non essere scontate. Addirittura, non arrivare. Il segreto, sembra suggerire l’autrice, è lasciarsi trasportare, abbracciare l’incertezza senza smettere mai di interrogarsi.

LEGGI L’INTERVISTA A CATHERINE LACEY



0

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER