Mouna

Mouna
Samir Mustaf è un uomo che non ha più nulla da perdere. Devastato dentro dalla distruzione della sua amata famiglia a opera di una bomba a grappolo israeliana, si è unito a Hezbollah e al-Qaeda che lo hanno reclutato - lui, genio dell’informatica - per sferrare un attacco senza precedenti ai nemici di sempre. La sete di vendetta di Samir è il giusto carburante per creare Mouna, un letale virus informatico capace di infettare tutta la Rete mettendo in ginocchio il sistema bancario israeliano prima e mondiale poi. Eric Söderqvist è un uomo che sta per realizzare il sogno di una vita, il sogno per il quale ha messo in pericolo persino il matrimonio con sua moglie Hanna, togliendo tempo e attenzione a quel legame tanto speciale per dare alla luce Mind Surf, una nuova tecnologia che permette di navigare su Internet con la sola forza del pensiero. Tra breve Mind Surf diverrà realtà, ma il finanziatore del progetto e sua moglie Hanna finiscono in coma dopo aver provato la sua invenzione: il potente virus Mouna sembra aver infettato anche loro…
Thriller avvincente dal ritmo serrato che costringe il lettore ad una full immersion nelle pagine per seguire la corsa folle che Eric dovrà fare da Stoccolma a Nizza, da Tel Aviv a Gerusalemme passando per Gaza, zigzagando tra agenti del Mossad, terroristi, federali, informatori ed hacker in una lotta contro il tempo e contro le sue convinzioni. Una sorprendente caccia all’uomo in bilico tra scenari fantascientifici che assomigliano sempre di più ad un futuro probabile. Romanzo di forte impatto visivo e dall’alto contenuto di suspense, non stupisce che una casa di produzione americana, la New Regency, che in passato ha prodotto film come Milk, The illusionist e Sideways, ne abbia acquistato i diritti cinematografici. 

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER