Passione

Passione. Pathos. È questo che Paolo Crepet - psichiatra, sociologo, educatore - vuole insegnare ai giovani. Le nuove generazioni, malate di tecnologia, rischiano di perdere la “benzina” della loro vita, quella che serve per realizzare i propri desideri. Per questo Crepet vuole “educarli” a un sentimento fondamentale per la sopravvivenza dell’uomo. Lo fa con storie e riflessioni, oltre a testimonianze “celebri”: da Paolo Fresu, grande jazzista, ad Alessandro Michele, stilista che ha rivoluzionato la moda, per concludere con Renzo Piano, fiore all’occhiello dell’architettura odierna. Cosa hanno in comune? La passione. Il fuoco che li ha condotti alla realizzazione dei propri desideri e delle proprie aspirazioni. E da queste storie non possiamo che imparare che la tenacia e il fervore pagano sempre. Certo, non c’è nulla di semplice, ma la destinazione vale il viaggio. Il segreto è “viaggiare” con coraggio, fiducia nel futuro, coinvolgimento…

Viviamo in un’epoca in cui le nuove tecnologie digitali, se da una parte hanno facilitato buona parte dei nostri processi quotidiani, dall’altra hanno messo in campo dei meccanismi pericolosi. E “pericolosi” è un eufemismo. Siamo entrati in dinamiche in cui tutto sembra più facile, fruibile, sostituibile con il minimo sforzo. Di solito un click. Quali sono le conseguenze? Paolo Crepet ci comunica una brutta, bruttissima notizia. Sta sparendo la passione, intesa come “pathos”, quel coinvolgimento, quello sforzo che ci consente di migliorare e sognare, che sta alla base della nostra esistenza. Ossigeno che si sta facendo sempre più rarefatto. Crepet attinge dalla propria esperienza professionale e personale per tratteggiare la deriva a cui il mondo sta tendendo e che dobbiamo assolutamente combattere. Come? Rieducandoci alla passione, riscoprendola in primo luogo nel suo significato primordiale. Perché senza passione non c’è futuro e senza lasciarla fluire rischiamo di perdere noi stessi.

 


 

0

Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 

Potrebbero piacerti anche

Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER