Piccolo trattato delle stelle

Piccolo trattato delle stelle
Chi non ha mai alzato gli occhi al cielo, in una notte d´estate, non solo per cercare una stella cadente alla quale affidare il proprio desiderio ma anche per domandarsi come sono nate le stelle, come sono fatte, cosa fanno nell´universo e quanti tipi ce ne sono? Il cielo stellato ha da sempre affascinato ed intimorito l´essere umano; ecco perché sono nate mille leggende, per spiegare l´incomprensibile e sfatare ciò che faceva paura. Naturalmente, ogni leggenda ha un contenuto di verità, piccolo o grande che sia (a seconda del momento in cui viene creata, delle conoscenze scientifiche che l´accompagnano e della “ingenuità” di chi la crea). Ognuna di esse, quindi, può essere presa come spunto per raccontare le storie delle stelle e di tutti gli elementi che compongono le galassie. Con uno stile leggero e gradevole, scorrevole e divertente, ma con una competenza rigorosa ed informazioni precise…
Prendendo a prestito una delle frasi più usate ed abusate, si potrebbe ribattezzare questo libretto “tutto ciò che avreste sempre voluto sapere sulle stelle e non avete mai osato chiedere.... per paura che fosse noioso o troppo difficile”. Chi è curioso di sapere cosa sia una nana bianca, un pulsar o una supernova, o di scoprire perché muore una stella – e come si era precedentemente formata, non deve cercare oltre: ha trovato il libro giusto. Agile come un manualetto da spiaggia, scorrevole come un romanzo estivo, dettagliato e profondo per quanto un “piccolo trattato” possa essere. Una creazione pronta a dimostrare che la scienza non è un insieme di frasi criptiche e formule difficili, ma può essere anche una “libera passeggiata nel giardino delle stelle”.


Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER